LG G Flex in Europa (e Italia): arriva lo smartphone con display ricurvo

LG G Flex è uno smartphone che a noi è piaciuto sin da subito, non solo per questo schermo ricurvo di cui tanto si parla (e recentemente in maniera molto negativa), ma anche per le specifiche tecniche di cui abbiamo saputo sin da subito; certo, il prezzo non è dei migliori, ma il mercato ci ha già abituato a proposte molto costose - pensate a Samsung Galaxy S4 o iPhone 5S e 5C - che non meritavano la somma spesa (l'unica differenza, in questo caso, sta nel marchio, che, ovviamente è decisamente meno prestigioso rispetto a quello dei coreani e della Mela Morsicata).

Oggi sappiamo con certezza che LG G Flex arriverà in Europa, per la precisione in Italia, nel Regno Unito, in Germania, Francia, Svezia e Austria: tutti mercati importanti, che sicuramente daranno buone soddisfazioni all'azienda, la quale, tra l'altro, si è detta fiduciosa nei confronti del mercato occidentale:

"L'introduzione di LG G Flex in Europa - ha dichiarato Jong-seok Park, CEO e presidente di LG Electronics - dimostra la nostra fiducia nell'interesse globale sui dispositivi curvi".

Tutto è pronto, insomma. Non ci resta che lasciarvi alla scheda tecnica di LG G Flex e, nel caso abbiate voglia, augurarvi buone spese!


  • Sistema operativo Android 4.2.2 Jelly Bean;

  • Schermo touchscreen OLED da 6 pollici a risoluzione 1280×720 pixel;

  • Display con diagonale da 6 pollici a risoluzione 1280×720 pixel;

  • Processore Qualcomm Snapdragon 800 con 2GB di RAM;

  • Memoria da 32GB con espansione via microSD;

  • Dimensioni 160,5 mm per 81,6 mm x 7.9 mm, per un peso di 177 grammi;

  • Batteria da 3500 mAh.


Via | The Next Web

  • shares
  • Mail