Motorola, in arrivo un phablet ed uno smartwatch entro il 2015

Lenovo non intende fare alcuna ingerenza nei piani per le future produzioni di Motorola. La compagnia statunitense ha in progetto di lanciare un nuovo phablet, successore del Moto X, ed uno smartphone entro il prossimo anno.


lenovomoto


Motorola, emblematico marchio del mondo dei cellulari, ha attraversato un lungo periodo di difficoltà durante la crescita del mercato degli smartphone. L’acquisizione da parte del gruppo societario di Google non ne ha di certo risolto i problemi ma ha permesso al produttore di rimanere a galla dando il via ad una nuova linea di prodotti.

Il Motorola Moto X, prodotto all’insegna dell’americanità e della possibilità di personalizzazione, ed il Motorola Moto G, interessantissimo dispositivo entry-level, sono stati i primi due telefoni della “nuova era” di Motorola il cui business continua ad essere sconvolto da cambiamenti. Lenovo ha preso in consegna la divisione Mobility dalle mani di Google ottenendo così un mezzo per poter affrontare il sempre più affollato mercato degli smartphone. Sembra però che la compagnia cinese non tirerà troppo le redini, almeno per il momento.

Phablet e smartwatch in arrivo


La politica di Lenovo per questo cambiamento nella conduzione di Motorola sarà alquanto morbida. La Road Map della società con base a Libertyville non verrà toccata da produttore di computer cinese che consentirà la conclusione di tutti i progetti già in produzione o in fase di sviluppo.

Le anticipazioni non sono molto dettagliate ma pare che Motorola abbia in progetto un successore del Moto X, uno smartphone con schermo da 6 pollici – un phablet quindi – che con ogni probabilità verrà presentato durante il 2014. C’è inoltre anche in progetto la nascita di uno smartwatch.

Lo stesso discorso vale per i prodotti già lanciati che continueranno a ricevere l’adeguato supporto sia in termini di software che per quanto concerne la garanzia.

  • shares
  • Mail