Mobile World Congress 2014, Samsung rinvia la presentazione di Tizen causa proteste?

Il Mobile World Congress 2014 vedrà o non vedrà protagonista Tizen?

Il Mobile World Congress 2014 sarà un'occasione importantissima per Samsung: prima di qualsiasi altro smartphone, infatti, la compagnia dovrà presentare il suo Tizen, sistema operativo che ha sviluppato in proprio e che dovrebbe contrapporre al dominio di Android, non per forza senza riuscirci - precisiamolo -, visto che gli smartphone Samsung sono quelli più acquistati al mondo e l'utente - almeno quello medio - presta poca attenzione al sistema operativo montato.

Finora è questo ciò che sappiamo, ma tutto potrebbe cambiare da un momento all'altro: come fa notare GSM Arena, pare che Samsung non sia riuscita a convincere gli operatori - alcuni come Orange in particolare -, poiché questi ultimi avrebbero lamentato la poca immediatezza e intuitività del sistema operativo, oltre all'impossibilità di sviluppare e implementare applicazioni velocemente; insomma, un disastro non tanto per l'utente quanto per coloro che lavorano per lui.

Wall Street Journal ha riportato gli stessi pettegolezzi di GSM Arena, ma Samsung - almeno per il momento - non è intervenuta sui pettegolezzi: sappiamo, infatti, che la società ha intenzione di presentare non solo il sistema operativo ma anche i primi smartphone che lo montano. Il rischio ritardo, però, c'è tutto ed è impossibile negarlo: se gli operatori - che saranno pure protagonisti del MWC 2014 - non hanno trovato Tizen all'altezza delle aspettative, perché i coreani dovrebbero spingersi fino a tanto?

Via | Sam Mobile

  • shares
  • Mail