Android domina incontrastato in Taiwan, è al 90% di market share

Android raggiunge grandi traguardi in Taiwan, a discapito di Apple che non riesce proprio a crescere

Grandi risultati per Android in Taiwan, e non si tratta di dati simili a quelli ottenuti in tutto il mondo: in gran parte dei mercati - come i più esperti sapranno senz'altro - Google tocca il 50% e talvolta lo supera fino ad arrivare al 75 con il suo Robottino Verde. In Taiwan, invece, la situazione è ancor più rosea: parliamo, per l'esattezza, di un novanta per cento che esclude quasi completamente iOS, Windows Phone e BlackBerry, lasciando pochissimo spazio a Tizen e Firefox OS, sistemi operativi che non hanno ancora una percentuale di market share superiore allo zero (il secondo, come ben sapete, è stato annunciato da poco ed è montato su pochissimi dispositivi).

Nessun dato è stato rivelato, purtroppo, dagli analisti, che hanno parlato di un generico 10% ripartito fra le compagnie concorrenti; sarebbe stato interessante, invece, scoprire quali compagnie e quali dispositivi sono stati attivati finora, anche se - lo ammettiamo - il nostro interesse difficilmente troverebbe una facile risposta: si tratta di indagini complesse, nonostante il mercato taiwanese non sia enorme come quello USA ed europeo.

Apple vola basso


apple android

Le analisi, comunque, parlano di un ecosistema Apple poco attivo nella regione, e non ci sorprendiamo: il mercato asiatico è abituati a prodotti che costano decisamente meno rispetto alle cifre praticate dalla Mela, ed è per questo che Samsung è riuscita a imporsi con forza in tutto il mondo (il fatturato è più o meno quello di Apple, ma le vendite dei coreani sono di gran lunga superiori, perché i loro prodotti sono adatti a tutte le fasce di mercato).

Prospettive ancor meno rosee, come dicevamo, sono quelle di Tizen e Firefox OS, che - secondo queste analisti - potrebbero non attecchire affatto nel mercato. Conviene che le compagnie, a questo punto, pensino ad altre mete.

Via | Gsminsider

  • shares
  • Mail