HTC verso gli smartphone economici, nuova ricetta per aumentare i profitti

Per invertire la tendenza negativa la compagnia taiwanese annuncia una linea di prodotti di fascia più bassa. In arrivo anche il successore di HTC One.

HTC cambia rotta e, nel tentativo di porre rimedio ad un ormai biennale crollo delle vendite che l'ha portata a perdere fino all'80% nel valore delle azioni, annuncia l'arrivo di una nuova gamma di smartphone di fascia media che si aggiungeranno alla sua abituale linea di prodotti premium.

"Il nostro problema nel 2013 è stato l'esserci concentrati soltanto sui prodotti di punta, perdendo così un pezzo enorme del mercato mid-tier" - ha dichiarato ieri a New York la presidente e co-fondatrice della compagnia, Cher Wang. "Non entreremo nel mercato low-low end" ha comunque precisato Wang, spiegando che HTC venderà prodotti nella categoria di prezzo compresa tra i 150 e 300 euro, oltre ai classici telefoni di fascia alta.

Un cambio di strategia quasi obbligato per un produttore che fino a poco più di due anni fa forniva al mercato mondiale uno smartphone su dieci, e che oggi vede la sua quota ridotta ad appena il 2%. "Per HTC è necessario muoversi in fretta" - sostiene Laura Chen, analista di BNP Paribas di base a Taipei - "i suoi prodotti attuali sono poco attraenti e anche per il 2014 non metteranno sul mercato nulla di realmente nuovo".

Ma secondo la compagnia l'introduzione della nuova linea di telefoni, accompagnata da un marketing più aggressivo e non rivolto come in passato solo agli appassionati di tecnologia, basterà ad aumentare la redditività complessiva di HTC. Suo malgrado quindi anche il produttore taiwanese si ritrova costretto a seguire la tendenza generale, che vede per quest'anno l'arrivo sul mercato di una serie di macchine con caratteristiche avanzate ma dal prezzo abbordabile.

Entro due settimane il nuovo modello di punta

htc-2

Mentre prepara i telefoni economici però, HTC resta al lavoro sul tradizionale settore premium. Le voci che si rincorrono da tempo sull'uscita del nuovo modello di punta trovano conferma tra i dirigenti della società: al massimo tra due settimane, e quindi entro la fine di febbraio - fanno sapere - si conoscerà la data dell'evento in cui sarà presentato l'atteso successore di HTC One.

Via | Reuters

  • shares
  • Mail