Motorola Droid X: il telefono potrebbe "autodistruggersi" se modificato?

Motorola Droid X Gli amanti di hack, jailbreak e modificazioni del proprio cellulare potrebbero non essere attirati dall'acquisto di un Motorola Droid X, secondo quanto rivelato. Nonostante Android garantisca la possibilità di sfruttare lo standard open in generale, l'utilizzo di eFuse avrebbe permesso di scoprire che il Droid X è di altro avviso, tanto da bloccarsi completamente al tentativo di boot di una ROM diversa.

Tutte le spiegazioni tecniche del tentativo di jailbreak del telefono sono disponibili tramite questo forum e, a quanto pare, l'unico modo per riportare in vita il Droid X è quello di utilizzare un fix hardware disponibile solo tramite Motorola.

MobileCrunch è stato piuttosto perentorio: "Non comprate questo telefono". La libertà di poter modificare un telefono acquistato, per di più con sistema operativo open, non dovrebbe essere limitata a piacimento. Seguiremo i futuri sviluppi della vicenda.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: