H3g: ancora non risolto il problema sulle soglie dell'autoricarica

H3g Brutta sopresa quella ricevuta il 13 luglio da parte dei clienti 3 con un piano tariffario che prevede l'autoricarica per traffico entrante: chiamando il 4030 o accedendo all'Area Clienti 133 da cellulare o da sito internet, infatti, le soglie dell'autoricarica risultavano azzerate. In base alle esperienze che è possibile leggere sui forum tematici, sembrerebbe che in alcuni casi anche il dettaglio del traffico ricevuto fosse completamente vuoto.

Il problema ha interessato i clienti che hanno un piano come Super7, Super 10, SupertuaPiù (con o senza promozione per il 2010). In base alle risposte fornite dall'assistenza clienti si tratta di un disservizio dei sistemi. Non sono mancate, però, spiegazioni molto più dettagliate ma, a nostro avviso, fantasiose: c'è che ha parlato di un test in previsione di una rimodulazione delle tariffe citate con eliminazione del meccanismo di autoricarica.

Secondo gli stessi operatori, H3g dovrebbe introdurre a breve un'opzione che offrirebbe gli stessi vantaggi ma a pagamento, come le varie Pieno Wind, Tim TiRicarica o Vodafone Ricaricami. Tali voci non hanno al momento alcun riscontro e possono essere dunque considerate prive di fondamento.

Effettuando il controllo nella giornata odierna risulterebbe che il problema non è stato risolto: le soglie risultano ancora azzerate, o meglio aggiornate con il traffico ricevuto nel corso degli ultimi due giorni (dati aggiornati alle 23:59 del giorno 14 luglio, come normalmente previsto). Il dettaglio del traffico, invece, dovrebbe presentare tutti gli eventi di traffico utile ai fini dell'autoricarica ricevuti nel corso del mese di luglio.

  • shares
  • Mail