Flappy Bird, numerose versioni malware si diffondono attraverso la rete

Flappy Bird diventa un veicolo per il malware. Le firme che operano nel campo della sicurezza informatica hanno trovato un ingente numero di software dannosi inseriti nelle versioni del gioco che si sono diffuse online.

Negli ultimi giorni il mondo mobile, ed in particolare quello vastissimo e multi-sfaccettato delle app, ha assistito all'ingigantirsi del fenomeno multimediale chiamato Flappy Bird. La popolarità del gioco per smartphone, precedentemente disponibile sia per iOS che per Android, si è gonfiata a dismisura sia nel bene che nel male.

Il videogame, ideato dallo sviluppatore vietnamita Nguyen Ha Dong, è così ricercato da essere diventato non solo un oggetto di desiderio ma anche una vulnerabilità per i terminali coinvolti.

Flappy Malware


Flappy Bird è ricomparso tra le app ma non nella sua forma ufficiale. Secondo quanto riportato da alcune firme che operano nel campo della sicurezza informatica come Sophos questo software è in grado di inviare autonomamente informazioni ad altri numeri.

Per Trend Micro ognuna delle app analizzate conteneva un malware che “invia messaggi a numeri premium, causando un cambiamento non voluto nelle tariffe di pagamento degli utenti”. In entrambi i casi il sistema operativo preso di mira è Android.
flappy-bird620

Flappy Mania


Flappy Bird ha attirato l'attenzione del pubblico – un po' inspiegabilmente – divenendo rapidamente un tormentone, in parte a causa della sua difficoltà che spinge il giocatore a spendere molti tentativi per migliorare il proprio record, superando velocemente i 50 milioni di downloads.

Il creatore, Nguyen, ha successivamente deciso di ritirare il gioco dai relativi store, asserendo che il gioco era stato in grado di rovinarne la vita, aggiungendo poi tra le motivazioni che è può causare differnza. Naturalmente tutto questo non ha fatto che aumentare l'interesse per l'app.

Via | Cartella Stampa – Trend Micro

  • shares
  • Mail