Sony Xperia Z2 Sirius, un video di 12 minuti ce lo mostra

Contatto diretto con un prototipo di quello che dovrebbe essere il nuovo Sony Xperia Z2, in arrivo fra qualche giorno a Barcellona

Sempre più vicino il debutto del nuovo Sony Xperia che, per il momento, è conosciuto come Sirus (D6503), ma che ben presto potrebbe esser svelato con il suo vero nome ossia Z2, ma c’è chi dice Z1L.

Il momento giusto sembra essere proprio il Mobile World Congress 2014 che prenderà il via tra esattamente una settimana a Barcellona, il 24 febbraio, evento in cui il costruttore giapponese dovrebbe finalmente svelare al mondo il modello top della sua produzione per l’anno in corso.

Altri dettagli, se così possiamo chiamarli, ci vengono svelati da un video di ben 12 minuti, apparso nelle ultime ore in rete che ci mostrano alcune delle nuove feature dello smartphone giapponese, dotato fin da subito di sistema operativo Android 4.4.2 e con ampio display da 5,2" che avrà una definizione 2K, ossia 2560 x 1440 pixel.

Cornici minime, foto-video al top


Dimensioni contenute, nonostante l’ampio display, sono rese possibili da cornici sempre più sottili, caratteristica peculiare di molta delle produzione di smartphone e tablet riguardante gli ultimi modelli in uscita

Oltre a caratteristiche hardware che saranno logicamente in linea con quelle degli altri modelli di punta che saranno presentati nel corso del 2014 Sony ha pensato per il suo Sirius di introdurre nuove gesture per il controllo del telefono in maniera ancora più comoda e diverse nuove funzioni legate al comparto video-fotografico, da sempre molto curato dall’azienda giapponese. La fotocamera, da 20,7 megapixel, sarà quindi in grado di realizzare video con qualità 4K, in slow-motion ma anche con il Timeshift.
SonySiriusD6503

Da quanto abbiamo appreso le scorse settimane la batteria dovrebbe avere un’ottima capacità, 3700 mAh, mentre il processore sarà senza dubbio all’altezza: Snapdragon 800 o 805 per dare massima potenza a tutte le possibilità offerte dallo Z2.

Via | GSMArena

  • shares
  • Mail