YotaPhone 2, eccolo al MWC 2014

Il secondo YotaPhone è ancora un prototipo e arriverà più avanti, nel corso del 2014. Netti miglioramenti rispetto allo YotaPhone originario

Uscito lo scorso mese di novembre, lo YotaPhone, per chi non lo conoscesse ricordiamo è uno smartphone dotato di doppio display fronte-retro, potrebbe presto avere un degno successore. Il primo prototipo il costruttore russo lo mostra al Mobile World Congress 2014 che ha preso il via oggi a Barcellona e si tratta di un terminale decisamente migliorato, rispetto al primo episodio.

La "sezione posteriore" del terminale, decisamente più arrotondato del precedente, si compone sempre di un display da 4,7" (con risoluzione di 960 x 540 pixel) dotato di tecnologia e-ink - con tutte le sue limitazioni ma anche con i suoi pregi, la lettura in ogni condizione di luce ad esempio - che però richiederà un SDK dedicato per lo sviluppo di applicazioni dedicate, data la difficoltà nell’utilizzo di quelle Android cui siamo abituati e, soprattutto, nel modo in cui siamo abituati ad utilizzarle. Cosa positiva è che, stavolta, il display è completamente touch sensitive, in maniera tale che le funzioni del telefono possano essere tutte utilizzate senza dover per forza "accendere" il display a colori.

Arrotondato e nettamente migliorato


Discorso diverso per la parte fontale, dotata di un display AMOLED da 5" full HD (1920 x 1080 pixel) che lo rende, di fatto, uno smartphone LTE in linea con la produzione attuale. Il processore sarà uno Snapdragon 800, quad-core da 2,3 GHz e lo spessore del tutto sarà contenuto in soli 8,9 mm. (un ottimo dato, considerando il fatto che ci sono due display) mentre il peso è di 140 grammi. La memoria RAM è di 2 GB mentre quella integrata di 32 GB con una batteria di 2500 mAh. Il sistema operativo sarà naturalmente Android ma questa volta già nella versione 4.4 KitKat.

La scheda tecnica attualmente disponibile

• Dimensioni: 144 x 69,5 x 8,9 mm.
• Peso: 140 grammi
• Display: display frontale AMOLED da 5" con risoluzione di 1920 x 1080 pixel, display posteriore e-ink da 4,7" con risoluzione di 960 x 540 pixel
• Batteria: agli ioni di litio da 2500 mAh
• Processore: Qualcomm Snapdragon 800 MSM8974, quad-core da 2,3 GHz
• RAM: 2 GB
• Spazio di Archiviazione: 32 GB, non espandibile
• Sistema Operativo: Android 4.4 KitKat
• Connettività: LTE, Bluetooth, NFC e Wi-Fi
• Fotocamere: principale da 8 megapixel e fotocamera anteriore da 2 megapixel
• Prezzo: vicino ai 500 euro

YotaPhone double display
Certo che se le tempistiche sono identiche, o simili, all’attuale modello non vedremo il nuovo YotaPhone se non alla fine di quest’anno. Infatti la prima apparizione fu proprio al passato MWC 2013 ma, come detto sopra, non lo si è visto sugli scaffali se non attorno alla fine dello scorso anno. Ci si augura che il costruttore possa affrettarne la preparazione e la commercializzazione.

Via | CNET

  • shares
  • Mail