QMobile: l'applicazione Android per visualizzare contenuti sull'hard disk di rete


Chi si ricorda di WDPhotos? L'applicazione per iPhone, creata da Western Digital, permetteva di aprire un ponte tra iPhone e hard disk di rete, in modo da poter navigare fra le foto dell'intera libreria digitale senza occupare memoria sul prezioso smartphone.

Seguendo questo trend, QNAP lancia QMobile. Rispetto alla proposta di WD, QMobile, disponibile per Android, permette una consultazione più completa dei contenuti multimediali.

Oltre alle foto contenute nei sistemi di archiviazione di rete di QNAP, QMobile va a leggere anche musica e video, permettendo così di recuperare dall'archivio domestico i file necessari e copiarli sulla memoria del nostro smartphone.

Ad affiancare la notevole comodità di questa funzione disponibile sia in Wi-Fi che in 3G, troviamo anche la possibilità di sincronizzare i file multimediali e creare una copia di backup senza passare per il PC: basta scattare e registrare video, entrare in casa, attivare la sincronizzazione e il sistema copierà i file negli hard disk di rete.

QMobile per Android (1.5, 1.6 e 2.1) va ad affiancarsi alla versione iPhone e richiede il firmware 3.3 sui NAS di QNAP. Per scaricarlo seguite il link al sito ufficiale.

  • shares
  • Mail