Motoblur è prossimo alla fine?


Sembra prossima la fine di Motoblur, il servizio inaugurato con gli ultimi smartphone Android di Motorola che offriva gratuitamente funzionalità di sincronizzazione dei contatti (automatica e OTA da uno smartphone Motoblur all'altro), tracking del cellulare tramite GPS e formattazione da remoto.

Le ultime notizie dall'azienda confermerebbero una fine che non è proprio una sparizione. Piuttosto che concentrare gli sforzi di marketing sul valore aggiunto di Motoblur, Motorola vorrebbe focalizzare le campagne sul valore dei prodotti.

In pratica Motoblur continuerà a vivere ma svolgerà il proprio lavoro in silenzio, senza avere un brand dedicato o un'identità definita ma andando a diventare una caratteristica dello smartphone.

Probabilmente la strada da intraprendere per Motoblur sarà quella di una serie di applicazioni dedicate piuttosto che un layer di Android...anche se speriamo in un supporto continuo per questo servizio che sicuramente può aggiungere punti nella scelta di uno smartphone con Android.

I colleghi di unwired, però, ipotizzano che Motorola voglia semplificare le informazioni date agli utenti: il lancio del motorola Droid, infatti, suonerebbe come "Motorola Droid X con Google e Motoblur offerto da Verizon"...un po' complicato, no?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: