Samsung Galaxy S5, ecco perché l'interfaccia TouchWiz non è stata migliorata

L'interfaccia TouchWiz di Samsung Galaxy S5 non è stata migliorata per via di Google: ecco perché

Tutti ci siamo chiesti come mai Samsung non abbia migliorato l'interfaccia TouchWiz di Samsung Galaxy S5 e, se finora non avevamo una risposta, adesso l'abbiamo, o meglio: l'avevamo già un po' di tempo fa, ma solo oggi è venuto fuori che le indiscrezioni su un accordo fra Google e i correani erano tutt'altro che infondate. Ma vediamo bene i dettagli.

Chi ha seguito il Mobile World Congress 2014 sa bene che Samsung ha fatto un buon lavoro con Galaxy S5, introducendo nuove feature, rendendolo resistente ad acqua e polvere e potenziando la scheda tecnica: perché non ha reso migliore il software, allora? La colpa sarebbe tutta di Android, o meglio: di Google, visto che l'azienda ha firmato con i coreani un accordo in base al quale il Robottino Verde non avrebbe dovuto essere troppo differente rispetto alla versione standard.

Un'occasione persa


samsung galaxy s5

Manca all'interfaccia TouchWiz - che comunque è un elemento identificato di tutta la linea Galaxy S e funziona molto molto bene - quel surplus che ci aspettavamo da un nuovo top gamma quale è Galaxy S5: la compagnia, per esempio, avrebbe potuto renderla molto più veloce, impedendo all'utente di dover prima tornare in home, per poter passare da un'applicazione all'altra; non è fantascienza questa: prima o poi, uno certe novità se le aspetta (e non possiamo che confidare in Google e Android 4.5 a questo punto).

Samsung Galaxy S5, insomma, è promosso, ma non a pieni voti: cosa vi aspettavate, a livello software, dall'azienda?

Via | Forbes

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: