Nokia e Intel collaborano per portare il 3D nei cellulari

laboratorio Nokia

Siamo abituati a navigare tra i menu del cellulare mediante delle pagine in cui entrare e uscire. Un'esperienza che potrebbe essere completamente modificata se l'interfaccia fosse in 3D. Nokia, in collaborazione con Intel, ci crede fermamente tanto da investire molto denaro in un progetto.

Entro i prossimi 3 anni, infatti, la società vuole arrivare all'interfaccia 3D per gli smartphone. Per raggiungere l'obiettivo ha finanziato un nuovo centro di ricerca presso l'University of Oulu in Finlandia. Nel centro lavoreranno 24 ricercatori gestiti da dal professor Heikki Huomo.

Il sistema operativo che beneficerà della nuova interfaccia sarà MeeGo. Una scelta che lascia comprendere l'importanza centrale di questo sistema operativo nella galassia Nokia.

[via venturebeat]

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: