iPhone, aumenta la quota di mercato in Russia

Grandi risultati per Apple, anche in Russia, dove nuovi accordi hanno portato iPhone fra i telefoni acquistatissimi

Non che sia un vanto avere molti clienti russi fra i propri acquirenti, ma pare che Apple sia riuscita ad aumentare la sua quota di mercato in Russia, relativamente al suo iPhone: questo dipenderebbe non tanto da nuove promozioni od offerte, men che meno dal particolare interesse che ha suscitato nei consumatori iPhone 5S (altrimenti, la quota sarebbe iniziata a crescere molto prima, no?), ma da un accordo con uno dei principali operatori del paese: il noto Megafon, che ha già fatto ipotizzare delle stime enormi agli analisti. Parliamo, in particolar modo, di 750mila melafonini nei prossimi tre anni.

Non sappiamo quali sono i dettagli dell'accordo, ma per Apple andrà tutto a gonfie vele, almeno a nostro avviso (e non solo): si dice, infatti, che fra le clausole del contratto ci sia proprio quella che impone all'operatore l'acquisto di un certo numero di smartphone, lo stesso numero che servirebbe ad Apple per espandere la sua quota di mercato nel paese euroasiatico. In quanto ai numeri, sappiamo che Megafon investirà 28 milioni di dollari in marketing e pubblicità nel corso di questi tre anni e che impiegherà tutte le sue risorse per raggiungere gli obiettivi prefissati.

iPhone ai vertici delle classifiche


iphone

Sergei Libin di Raiffeisen Research si è detto sicuro che la collaborazione fra le due aziende porterà Apple ai vertici delle classifiche, ma non è per niente semplice, perché - se da una parte iPhone gode di grande prestigio -, dall'altra esiste la concorrenza Android che è molto agguerrita e già ha fatto sentire il suo peso in passato: alle Olimpiadi di Sochi 2014, per esempio, Samsung Galaxy Note 3 è stato regalato a tutti gli atleti (non senza qualche animata polemica).

Via | Tuaw

  • shares
  • Mail