iPhone 5S, richieste superiori alle scorte per 4 milioni di unità

Gli analisti hanno stimato che Apple non è stata in grado di consegnare iPhone 5S a quattro milioni di utenti

Recente indagini hanno dimostrato che negli ultimi sei mesi Apple ha guadagnato il doppio di Samsung, anche se non sappiamo quali siano stati gli smartphone e i tablet che le hanno permesso di arrivare così alto. O meglio: non lo sapevamo, visto che, grazie a uno studio condotto da una società di analisi molto nota, Morgan Stanley, possiamo dirvi che iPhone 5S è andato a ruba nel primo trimestre del 2014 (quindi senz'altro negli ultimi sei mesi).

Pensate che le richieste sono state ben quarantadue milioni, per delle vendite, però, che non sono state completamente soddisfacenti: la società di analisi ha infatti sottolineato che nei negozi erano presenti circa trentotto milioni di scorte, quindi quattro in meno rispetto a quanto richiesto dai consumatori.

Le dichiarazioni degli analisti


iphone 5s dati

Katy Huberty, analista della società, ha sottolineato che il merito dei risultati va dato soprattutto ai carrier, che sono stati in grado di catturare il cliente con offerte e promozioni molto vantaggiose durante i primi del 2014. Jasmine Lu ha invece preferito sottolineare che Apple non sia stata in grado di soddisfare le aspettative di tutti, perché quasi cinque milioni di persone sono rimaste a mani vuote: di questo passo - ha concluso - ci saranno senz'altro seri problemi di approvvigionamento in futuro.

Entrambe le dichiarazioni sono importanti, anche se qualcosa ci dice che, visti già i problemi avuti con iPad, Apple non farà gli stessi errori del passato e risolverà presto i problemi di produzione di iPhone 5S. Chi di voi ha acquistato l'ultimo top gamma della Mela?


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Phone Arena

  • shares
  • Mail