HTC a Londra: liveblogging della conferenza stampa


In contemporanea con il Nokia World, HTC tiene la sua conferenza per presentare le ultime novità della casa.

Mr. Chou, Executive Ceo dell'azienda, parla degli obiettivi di HTC che vuole espandere la brand awareness e che al momento è il quarto produttore al mondo di smartphone.

Si parla della nuova interfaccia HTC Sense che verrà presentata a minuti e dei servizi ad essa collegati: HTCSense.com.

La schermata della mail è stata migliorata con la possibilità di passare facilmente da un account all'altro. Maggiore integrazione con i servizi web con la possibilità di vedere le foto con il tag dei nostri amici o inviare con un click lo scatto ai servizi preferiti (Facebook, Flickr ecc).

Più pratica da usare la mappa che cliccando sul simbolo della bussola digitale si orienta automaticamente nella direzione in cui stiamo camminando. Altra novità che migliora notavolmente l'usabilità dei servizi tipo Google Maps è il pre-caching delle aree circostanti, così che quando muoviamo la porzione di mappa visualizzata non ci troviamo di fronte la scermata a "quadratoni" bianchi ancora in caricamento.

Sempre nella modalità mappa, quando riceviamo la chiamata si apre una finestra che occupa la parte bassa dello schermo e ci permette di riagganciare senza chiudere la schermata con le indicazioni.

Tramite interfaccia DLNA e grazie alle nuove possibilità di HTC Sense si possono inviare foto e video in modalità wireless alla TV così da vederli su schermo grande.

Da ogni computer posso loggarmi a HTCSense.com e andare a leggere i messaggi ricevuti sul cellulare. Tutto quello che faccio sul computer (nell'account web) si sincronizza con il telefono così da avere due canali di accesso per gli stessi contenuti.

Se ad esempio sono in ufficio e ho lasciato il telefono a casa posso, dall'account web, inoltrare le chiamate a un altro numero.

Se invece ho perso o mi è stato rubato il cellulare posso far apparire un messaggio sulla schermata principale con il numero per rintracciarmi, seguirlo tramite la localizzazione satellitare o cancellare i dati da remoto.

Molto comoda anche la funzionalità "dove è il mio cellulare". Se abbiamo attivato la modalità silenziosa sul telefono e non lo troviamo, da web possiamo disattivarla e farlo suonare a pieno volume con un tasto, rintracciandolo in casa o in ufficio.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: