RIM continua a correre, rilasciati i dati fiscali e nuovo traguardo su App World



Il produttore canadese RIM che sta dietro il successo dei BlackBerry, ha rilasciato i dati finanziari del secondo trimestre dell'anno. I dati sono talmente positivi che vanno contro le pessime previsioni date dagli analisti per l'incalzante concorrenza nel mercato mobile.

La crescita dei profitti rispetto allo scorso anno è del 31%, con la vendita di 12,1 milioni di unità e sono cresciuti del 56% anche coloro che hanno sottoscritto un abbonamento ai servizi di BlackBerry. I proventi vengono per il 79% dai dispositivi, il 17% dai servizi ed appena l'1% dai software; il restante non proviene da altro.

Anche App World continua la corsa nel mercato della applicazioni mobili: negli scorsi giorni ha superato la soglia delle 10.000 apps presenti nello store. RIM ha, inoltre, abbassato la soglia dei prezzi che finalmente risultano più competitivi con prezzi che partono dai $0,99. I prossimi dati fiscali sono attesi intorno al 27 Novembre.

[via RIM's financial documents]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: