Opzione Internet 30 Ore di PosteMobile confrontata con la concorrenza

PosteMobile Tra le novità tariffarie introdotte durante la scorsa settimana da PosteMobile deve essere annoverata anche un'opzione per il traffico dati da pc: alla Internet 100 ore, infatti, è stata affiancata la versione da 30, ormai tipica per quasi tutti i gestori mobili che offrono un servizio di questo tipo.

L'opzione Internet 30 ore ha un costo mensile di 9,90 € e prevede una tariffazione con sessioni anticipate della durata di 15 minuti: al termine del bundle a disposizione verrà applicata una tariffa di 2 €/ora, o meglio di 50 cent ogni 15 minuti. Sms informativi verranno ricevuti dai clienti al termine delle 30 ore a disposizione e in prossimità del rinnovo automatico mensile. Nella descrizione dell'offerta mancano ancora informazioni di supporto come quelle presenti nella pagina dedicata alla versione da 100 ore: un aspetto importante da sottolineare è l'apn dedicato da utilizzare, ovvero internet.postemobile.it.

Nonostante lo sforzo che i gestori virtuali stanno facendo, ancora ci sembra lontano il momento in cui potranno essere considerati alternative valide ai gestori tradizionali per l'intera gamma di servizi offerti. La strada, però, è intrapresa: la Internet 30 Ore, infatti, risulta essere molto simile alla Internet Small di Vodafone. Il paragone assume maggiore importanza in relazione al fatto che PosteMobile opera proprio su rete Vodafone.


L'alternativa principale può essere ricercata nell'offerta Tim: l'opzione Internet 40, infatti, prevede 40 ore di connessione a 9 €/mese (+ 5 € di prima attivazione). Restando nel campo dei virtuali, bisogna prendere in considerazione l'opzione Web 30 ore di CoopVoce (30 ore a 8 € al mese).

Un gradino più in basso potrebbe essere messa l'offerta di Wind: questa collocazione è legata non all'aspetto economico, visto che l'opzione Mega Ore risulta la più conveniente (50 ore a 9 €/mese), ma alla copertura 3G su territorio, nettamente inferiore rispetto alla concorrenza. L'offerta di altri operatori, come H3g o Mtv Mobile, non può essere presa in considerazione per l'assenza di opzioni con caratteristiche simili.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO