Telegram, in un mese 35 milioni di utenti e 8 miliardi di messaggi

Dall'acquisizione di WhatsApp da parte di Facebook ad oggi, crescita esponenziale per Telegram: 35 milioni di nuovi utenti e 8 miliardi di messaggi.

Telegram, l'app di messaggistica creata da Nikolai e Pavel Durov e presa d'assalto dagli utenti nei giorni successivi all'acquisto di WhatsApp da parte di Facebook, annuncia i numeri degli ultimi trenta giorni: 35 milioni di utenti attivi nell'arco del mese, oltre 15 milioni ogni giorno, per 8 miliardi di messaggi complessivi scambiati.

È un incremento impressionante rispetto all'ultima volta che Telegram aveva fornito i dati, nell'ottobre scorso: allora erano soltanto 100 mila gli utenti giornalieri. A febbraio 2014, in un solo giorno, sull'onda delle notizie che davano ormai WhatsApp nell'orbita di Facebook - e con i timori per le possibili conseguenze sulla privacy - Telegram ha raggiunto quasi i 5 milioni di download.

In un periodo segnato dalle vicende che hanno visto le agenzie governative statunitensi al centro dello scandalo per le intercettazioni di milioni di persone in tutto il mondo, Telegram ha incontrato il favore degli utenti proprio per l'attenzione che mette sulla sicurezza dei dati. Al di là della notorietà degli ultimi tempi, gli sviluppatori hanno costantemente aggiornato le funzionalità. Ultimamente ci sono novità, come la possibilità di eliminare le conversazioni sia sul dispositivo mittente che sul destinatario, e l'aggiunta di messaggi audio.

Con le incertezze sulla possibile ulteriore crescita della regina WhatsApp dopo l'acquisizione di Zuckerberg, sono molte le app di messaggistica che ambiscono alla leadership del settore. Di sicuro Telegram, con quasi il 15000% di incremento nelle attività giornaliere in soli cinque mesi, sarà uno dei concorrenti più temibili.

Via | TechCrunch

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: