Marvell Armada 628. Un chip tri-core da 1,5 Ghz!


Dite la verità? Ve lo sareste mai immaginato un processore tri-core su di un cellulare? Eppure è così e Marvell, una compagnia di semiconduttori statunitense (di Santa Clara, in California), ha annunciato di avere già pronto e disponibile per la distribuzione come sample ai propri clienti una CPU di questo tipo.

L'Armada 628 è un processore appunto tri-core, capace di una velocità di 1,5 Ghz. Sviluppato, come tutti i chip appartenenti alla serie Armada 6xx di Marvell, per fare funzionare smartphone e tablet, il 628 è talmente potente da essere in grado di consentire la riproduzione in contemporanea di video 3D in altà definizione 1080p su due display differenti video!

A rendere ancora più interessante il prodotto di Marvell, la presunta 'parsimonia' della CPU in termini di consumi energetici, che permetterebbe di aumentare l'autonomia dei dispositivi, permettendo prestazioni presunte quali la riproduzione di musica per oltre 140 ore, e di video per circa 10 ore. Ciò è reso possibile dalla struttura della CPU, che contiene due core che funzionano a 1,5Ghz ciascuno, più un core a 'basso consumo energetico' che gira invece a soli 624Mhz e che si occupa di gestire le operazioni di routine ed il coordinamento del lavoro delle due 'sorelle maggiori'.
Tra i sistemi operativi che supporteranno l'Armada 628 figurano nomi quali RIM OS, Android, Linux e Windows Phone. Per quel che concerne invece le capacità grafiche del chip, sono supportati nativamente (o perlomeno sembrerebbe) Adobe Flash, le DirectX, Open GL ES 2.0 ed Open VG 1.1. Da ultimo, il supporto a USB 3.0, nuovo standard che consente prestazioni sino a 10 volte più veloci del precedente USB 2.0.

I primi prodotti che implementeranno questo mostro di potenza dovrebbero essere disponibili già per l'inizio del prossimo anno. Siete abbastanza ingolositi anche voi, come il sottoscritto?

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: