JavaME. Evoluzioni prossime venture...

Con l'evoluzione delle tecnologie e delle piattaforme di programmazione, si tende a dimenticare il primo e vero ambiente di sviluppo per applicazioni ad essere stato reso disponibile sui telefoni cellulari, JavaME.

Eppure, nonostante sia messo sempre più in minoranza da Symbian, iOS, Android, ecc., l'ambiente di Oracle (e, in precedenza, di Sun), pare non sia ancora pronto a dichiararsi completamente vinto e a cedere il passo. E' così che, all'ultima JavaOne Conference, tenutasi nei giorni scorsi, sono state presentate alcune interessanti novità riguardanti al futuro di Java mobile.

In particolar modo, JavaME vedrà una più stretta integrazione con standard web quali HTML, CSS e Javascript, grazie ad alcuni engine appositamente realizzati. In tal modo sarà possibile utilizzare tutta quella infinita serie di API e servizi web dei quali, al momento, era assai difficoltoso servirsi. Non è finita qui, tuttavia, dal momento che JavaME sarà anche ottimizzato per girare al meglio su processori ARM7 ed ARM9, guadagnando in velocità. Saranno rese disponibili anche API aggiuntive per migliorare l'integrazione con la telefonia, i pagamenti mobili e la localizzazione.

Che dite? Basterà? Io, personalmente, sono abbastanza scettico...

[Via The Register]

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: