Windows Phone 8.1 con Cortana presentato al Microsoft Build?

Microsoft da il via alla nuova edizione della conferenza annuale, Build 2014. Uno dei protagonisti del keynote di apertura è Windows Phone 8.1: ecco le caratteristiche e le funzioni della variante mobile del nuovo sistema operativo.

Microsoft apre oggi l'edizione del 2014 della conferenza annuale Microsoft Build ospitata dal Moscone Center di San Francisco, indirizzata agli sviluppatori della piattaforma Windows, ma non solo.

Anche il pubblico può godere delle novità introdotte dalla compagnia di Redmond e protagonista del keynote principale è la nuova versione del sistema operativo, Windows 8.1, nonché la sua variante mobile Windows Phone 8.1. Non siamo ancora al cambio generazionale, per quello bisognerà aspettare Windows 9, su cui Microsoft è già al lavoro da tempo; cionondimeno Windows Phone 8.1 rappresenta un importante punto di svolta della piattaforma.

Come lungamente promesso Microsoft mette un altro punto fermo nell'evoluzione del suo OS, sebbene con un po' di ritardo; WP 8.1, precedentemente conosciuto anche come Windows Phone Blue, era infatti inizialmente previsto per la primavera del 2013. Al contrario di quanto accadeva con i Service Pack delle precedenti versioni, grossi pacchetti che venivano rilasciati ciclicamente, la nuova piattaforma è il risultato di una serie di aggiornamenti attraverso i quali sono state introdotte progressivamente nuove features.

“Personal”


windows-phone-8.1-build-2014
Action Centre

è la prima nuova caratteristica su cui Joe Belfiore pone l'attenzione. Si tratta di una piccola area dedicata alle opzioni attraverso la quale sarà più semplice ed intuitivo cambiare le impostazioni del telefono. Allo stesso modo anche il lockscreen riceve un'attenzione particolare e viene reso ulteriormente modificabile attraverso app e software di vario genere mentre la schermata di avvio con i live tiles risulterà ancora più ricca di. Il tutto fa parte di un'operazione atta a rendere la piattaforma maggiormente personalizzabile.

Cortana


Tra tutte le feature dedicate alla personalizzazione però, Cortana è indubbiamente la più intrigante. Microsoft ha scelto un video d'impatto per presentare la sua nuova assistente personale. Forse un po' inquietante. Non c'è dubbio però che si tratti di un'aggiunta determinante che mette l'OS alla pari con gli avversari e risulta forse più interessante. Non solo sarà dotata di tutte le funzioni basilari delle personal assistant – calendario, sveglia, chiamate, messaggi etc. - ma imparerà col tempo le abitudini ed i dati dell'utente fornendo di volta in volta suggerimenti ed informazioni sempre più personali, gestendo le giornate come farebbe un vero segretario. Non mancano naturalmente le ricerche internet attraverso Bing (e Yelp), e quelle in locale che possono essere effettuate sia vocalmente che tramite input manuale. Cortana sarà in grado di accettare comandi più o meno articolati e svolgere azioni complesse e contestuali.

Business


WP 8.1 porta qualche novità anche nelle funzioni dedicate al business. Nello specifico viene introdotto il sistema S/MIME che permetterà di inviare messaggi crittografati o dotati di firma digitale.
Tra le opzioni “corporate” fa anche la sua comparsa la connettività enterprise VPN, feature che potrebbe aiutare notevolmente la piattaforma ad entrare nel settore business, classicamente appannaggio di BlackBerry.

App


Uno dei cambiamenti più importanti riguarda l'introduzione di un modello unico per lo sviluppo di app sia per la versione mobile che per la versione base del sistema operativo. I file sono ora dotati della stessa estensione e gli sviluppatori potranno creare software compatibili con entrambe le piattaforme, salvo per le impostazioni specifiche di ciascuna versione.
L'ecosistema di Windows e Windows Phone non è ancora evoluto come quello degli avversari ma con il rimodernamento dello Store, Microsoft promette una maggiore visibilità e quindi una crescita nell'uso delle app da parte degli utenti.

Wi-Fi Sense


Niente più imbarazzi nel condividere le credenziali di accesso alla propria rete domestica con gli amici. L'interessante funzione Wi-Fi Sense permette di creare una specie di sottonetwork per estendere la connettività ai propri ospiti con un accesso limitato.

Workflow Keyboard


Anche le capacità di videoscrittura ricevono un aggiornamento. La Workflow Keyboard, già presente nella precedente versione di Windows Phone ed ispirata a Swype, è ancora più veloce e precisa. A dimostrazione di ciò WP 8.1 ottiene il Guinnes World Record per velocità di scrittura battendo il precedente record ottenuto da Samsung Galaxy S4.

  • shares
  • Mail