Android domina negli USA, ma è Apple il produttore più importante

Anche se è Android il sistema operativo più diffuso, è Apple il primo produttore degli USA

Sembra strano scrivere che Android domina negli USA, nonostante Apple sia il produttore più importante, ma è proprio così, e, in fin dei conti, la situazione ci sorprende ma fino a un certo punto: il Robottino Verde di Google ha dalla sua parte un notevole numero di produttori, tra cui spicca non solo Samsung, ed è per questo che la sua diffusione non poteva che essere maggiore rispetto a quella di iOS, che, invece, è legato strettamente ai prodotti della Mela Morsicata.

I dati sono ben visibili nella tabella che segue, dove si nota che Google è arrivato a un buon 52.1%, in crescita, quindi, rispetto al trimestre precedente; per quanto riguarda iOS, invece, registriamo sempre una crescita - dello 0.1% -, ma la percentuale finale è comunque inferiore di oltre dieci punti a quella Apple: parliamo, infatti, del 41.3% di market share; seguono, ovviamente, Windows Phone, BlackBerry e Symbian, che, però, non vivono proprio un bel periodo (parliamo degli ultimi due e non dell'OS Microsoft, che sicuramente darà soddisfazioni al colosso di Redmond).

Android domina, ma è Apple la prima in classifica


android ios

I produttori fanno registrare una situazione altrettanto prevedibile: Apple è al 41.3% di market share, seguita da Samsung, che è ferma, invece, al 27; entrambe sono in crescita come LG - basta dare un'occhiata alle tabelle della fonte - e sicuramente continueranno a fare meglio; la speranza, però, è che pure Motorola e HTC riescano a evitare il piccolo calo che hanno fatto registrare a febbraio 2014. La compagnia taiwanese ha realizzato uno smartphone con i fiocchi e i controfiocchi - peccato solo per il prezzo! -: dubitiamo, perciò, che le nostre aspettative andranno deluse. Quali sono le vostre previsioni?

Via | Comscore | The Next Web

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail