Un iPhone lanciato verso lo spazio come parte di un esperimento


Tutti abbiamo sognato di lanciare in aria iPhone 4, specie il sottoscritto quando il proprio iPhone ha smesso di prendere in 3G e iniziato a prendere male in 2G. Problema risolto cambiandolo in garanzia.

Comunque, parlavamo di iPhone lanciati in aria e di come un padre e un figlio hanno attaccato una capsula (contenente il melafonino) a un pallone aerostatico per effettuare il tracking GPS da assegnare alle registrazioni di una fotocamera.

La capsula, studiata per resistere alle condizioni avverse, ha dovuto affrontare temperature di -60° C ed è arrivata a 30 Km di altezza prima di iniziare la discesa con velocità fino a 240 Km all'ora, moderata poi dal paracadute.

La fotocamera inserita nella capsula non ha retto all'esperimento ed è morta poco dopo l'inizio della discesa mentre l'iPhone è riuscito a compiere il suo lavoro, mandando le coordinate GPS anche dopo l'atterraggio.

Se volete sognare un po' con un viaggio verso lo spazio o siete curiosi di seguire il viaggio dell'iPhone (sembra sia un iPhone 4) dopo il salto trovate il video.

Homemade Spacecraft from Luke Geissbuhler on Vimeo.

[via 9t05mac]

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO