Sharp Aquos xX 304SH con scocca in metallo e certificazione IP57 sbarca in Giappone

Softbank e Sharp annunciano l'arrivo di un nuovo smartphone di fascia alta. Il terminale Sharp Aquos xX 304SH è dotato di scocca in metallo, processore Snapdragon 801 e possiede la certificazione IP57 contro acqua e polvere.


sharp-aquos-xx-304SH


Siamo ormai abituati, per quanto concerne la distribuzione internazionale di dispositivi elettronici, a vedere ottimi modelli o nuovi top-di-gamma dalle caratteristiche interessanti sbarcare solamente nel loro paese di origine o comunque limitatamente a certi mercati asiatici.

Il Giappone è una di quelle zone dove approdano alcuni degli smartphone più potenti ed intriganti - per lo meno sulla carta – e dalla quale non escono. L'erba del vicino è sempre più verde ma, fortunatamente, non si parla di un nuovo modello con risoluzione da far lacrimare e capacità computazionali impossibili. Ciononostante il Sharp Aquos xX 304SH è sufficientemente interessante da far pensare che sia un peccato il limite imposto alla distribuzione.

Il nome non rende giustizia all'ottima presentazione che il telefono fa di se. Questo smartphone di fascia alta prodotto da Sharp verrà distribuito da Softbank, gestore di servizi di telecomunicazione giapponese e azionista maggioritario della statunitense Sprint.

Il terminale si presenta gradevole allo sguardo, adottando un design dalle cornici ultra-sottili con un display che occupa gran parte del pannello frontale. La scocca è in alluminio e presenta dimensioni compatte - 135 x 72 x 9 mm – mantenendo il peso a 137g. L'involucro è inoltre dotato di certificazione IP-57 contro acqua e polvere.

Lo schermo ha un'ampiezza diagonale di 5,2 pollici ed una risoluzione di 1920x1080 pixel (niente Quad HD in questo caso) ed è ovviamente uno degli IGZO di Sharp. All'interno si trovano un chip Qualcomm Snapdragon 801 con processore quad-core a 2.3GHz e GPU Adreno 330, 2GB di RAM, memoria interna da 32GB ed una batteria da 2600mAh ad alimentare il tutto.

Il reparto fotografico ed affidato ad un obbiettivo con sensore da 13.1 megapixel sul retro ed una fotocamera da 2,1 megapixel sul fronte, mentre a gestire il telefono sarà Android 4.4 KitKat. Completano la dotazione le connettività Bluetooth 4.0, NFC, 4G LTE ed un IR blaster.

Come già ampiamente sostenuto è improbabile che questo telefono esca dai confini del Giappone ma forse varrebbe la pena allungare la mano verso l'estremo oriente per appropriarsene.

Via | Phonearena.com

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO