Nokia "Superman", avrà display 4.7" e fotocamera anteriore da 5MP

Nokia presenterà entro il 2014 i suoi primi terminali post-acquisizione da parte di Microsoft. Per ora si sa di un terminale soprannominato "Superman", un mid-range che sembra ottimizzato per i selfie

Abbiamo già qualche notizia sui primi modelli di smartphone che Nokia immetterà sul mercato dopo la sua acquisizione da parte del suo partner commerciale Microsoft.

Il primo rumor completamente nuovo ad aver raggiunto la superficie riguarda un handset definito semplicemente “Superman”, uno smartphone mid-range dotato del popolare formato di display 4.7”, che si suppone debba arrivare sul mercato per Natale. La tempistica è condizionata dal tradizionale ciclo di update del sistema operativo di Microsoft, dato che il brand finlandese fino ad oggi ha sempre fatto in modo che le release di Windows Phone coincidessero con il lancio dei suoi terminali.

Secondo i piani di Microsoft ci sarà un update il luglio e uno verso la fine dell’anno. Siccome è escluso che “Superman” sia pronto quest’estate, risulta chiaro che il suo arrivo sia destinato a coincidere con le feste.

Il Superman dei selfie?


Secondo le indiscrezioni filtrate sui lavori di sviluppo, “Superman” sarà caratterizzato da una fotocamera da 5 megapixel sul davanti, dove normalmente viene posizionata una piccola unità per le videochiamate e gli autoscatti. Nokia non sarà la prima a incorporare un sensore ottico di tutto rispetto anteriormente, perchè il top di gamma HTC One M8 ha un simile dispositivo.

La novità sta nel fatto che il “Superman” è un mid-range, una categoria generalmente rivolta ai giovani e il cui prezzo è generalmente inferiore ai 300 euro. Da questi dati si può dedurre che la fotocamera da 5MP sia specificamente escogitata per favorire la mania dei selfie, molto più facili da catturare quando si ha il display davanti agli occhi.

Questioni di brand


windows_phone_8_1_maggio_2

Secondo Elop il brand Nokia dovrebbe sopravvivere, almeno per il futuro prossimo. Possiamo quindi stare certi che il “Superman” e gli altri terminali del 2014 saranno sicuramente ancora dei Nokia purosangue, per quanto possibile.

Sappiamo poi che ci sono altri terminali in via di sviluppo. Un’unità definita con il nickname di “Goldfinger” doveva già essere presentata assieme a Windows Phone 8.1, ma è stata posticipata per risolvere dei problemi con le gesture. Assieme a questo terminale le fonti dicono che ne saranno rilasciati altri due, di cui si sa poco o nulla. Per il momento dovrebbero essere tutti dei Nokia, ma attendiamo notizie sui piani marketing di Microsoft - secondo la nostra opinione, sarebbe un suicidio rinunciare a un nome tanto blasonato, ma le decisioni di Redmond talvolta sembrano sfuggire a ogni logica.

Via | The Verge

  • shares
  • Mail