HTC, il nuovo M8 Ace in plastica punta al Galaxy S5 con un prezzo più basso

Diffusa una prima immagine del possibile nuovo HTC One M8 Ace, la versione in plastica del flagship di HTC sarebbe pronta a sfidare il Samsung Galaxy S5 sul terreno del prezzo.

Qualche giorno fa avevamo anticipato il possibile arrivo di una versione in plastica di HTC One M8, modello di punta della compagnia taiwanese caratterizzato come di consueto dalla costruzione in alluminio e da un prezzo elevato. Arriva adesso anche un'immagine - diffusa da @evleaks all'inizio del mese ma accreditata ora da Engadget - di quello che potrebbe essere il nuovo HTC One M8 Ace.

Il nuovo smartphone di HTC dovrebbe presentare una scocca "unibody" in plastica al posto di quella in alluminio. A quanto sembra, inoltre, le caratteristiche del nuovo modello sarebbero di fatto identiche a quelle del Samsung Galaxy S5, e quindi: schermo da 5 pollici con risoluzione 1080p e processore quad-core Snapdragon 801 da 2,5 GHz. Resta da capire poi se anche il nuovo M8 Ace avrà a bordo la Duo Camera del fratello M8.

M8 Ace: un "Galaxy S5" low cost?


HTC-One-M8-Ace-evleaks

Il nuovo HTC One M8 Ace sarebbe quindi simile all'attuale top di gamma Samsung ma - e qui starebbe la novità di HTC - arriverebbe ad un prezzo nettamente inferiore. Secondo il sito cinese TMTpost il telefono potrebbe essere lanciato il mese prossimo al prezzo di 3000 yuan (equivalenti a 480 dollari) tasse escluse. Un prezzo finale ipotetico di 499 dollari - il Galaxy S5 è venduto attualmente ad oltre 650 dollari - rappresenterebbe una vera sfida al rivale coreano.

Per ora restiamo nel campo delle indiscrezioni, anche il nome "Ace" potrebbe essere soltanto un codice. Resta il fatto che ultimamente HTC è molto attiva nell'espandere la sua linea di prodotti. Dall'interessante Desire 816 da 5,5 pollici agli economici Desire 210 e 310, la casa taiwanese sta abbandonando l'esclusività per lanciarsi nella "mischia" della fascia media e cercare di riconquistare i clienti perduti. Un M8 in plastica rientrerebbe in pieno nel nuovo corso.

via | Engadget

  • shares
  • Mail