Smartphone, Samsung e Apple sempre leader ma calano le loro quote di mercato

I dati delle vendite del primo trimestre dell'anno confermano Samsung e Apple al vertice, ma entrambe perdono quote rispetto allo scorso anno.

Arrivano i dati sulle vendite globali di smartphone nei primi tre mesi dell'anno, e Samsung si conferma leader con il 31,2% del mercato. La sua quota però è inferiore rispetto al 32,4% relativa allo stesso periodo del 2013. Alle spalle della compagnia coreana troviamo sempre Apple, ma anche per il produttore americano la quota del primo trimestre 2014 scende al 15,3%, dal 17,5% dell'anno scorso.

Naturalmente una minore quota di mercato non si traduce necessariamente in minori vendite. Anzi, per Samsung è il contrario: gli smartphone venduti nel primo quarto del 2014 sono circa 89 milioni, ben 20 in più rispetto allo scorso anno. Circa la metà invece, 43,7 milioni, gli iPhone consegnati quest'anno da Apple. Del resto il mercato degli smartphone cresce e non potrebbe essere altrimenti.

L'avanzata della Cina

Come si spiegano allora i numeri negativi nel market share? Con il 44,1% detenuto dagli "altri", in crescita rispetto al 41,5% dello scorso anno. Chi sono gli altri? LG, Nokia e HTC, certo. Ma, soprattutto, i tanti nuovi produttori che dal mercato cinese iniziano ad affacciarsi anche da noi con dispositivi potenti e a basso costo.

Per trovare i migliori dobbiamo tornare alla classifica principale: al terzo e quarto posto dopo Samsung e Apple ci sono Huawei e Lenovo, entrambe con il 4,7%. Huawei conferma il dato del 2013 (con 13,4 milioni di unità vendute rispetto ai 10 dell'anno scorso) e Lenovo fa un gran balzo in avanti dal 3,9% dello scorso anno.

Anche se distanti dai leader, il loro dato è significativo. Innanzitutto perché gli smartphone non rientrano neanche (per ora) nei loro core business. Poi perché entrambi i produttori stanno uscendo solo ora dai mercati asiatici e quindi hanno buoni margini di crescita. E infine, per Lenovo, perché il dato arriva prima dell'acquisizione di Motorola Mobility da Google: con Moto X, Moto G e i dispositivi previsti per la seconda metà dell'anno, può davvero puntare in alto.

Via | phoneArena.com

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO