Skyfire per iPhone. Nemmeno il tempo di apparire che è già stato ritirato dall'App Store!

Troppo successo a volte può fare male, si sa. Lo sanno bene gli sviluppatori di Skyfire, il famosissimo browser capace di riprodurre video Flash anche in cellulari che non sono equipaggiati del player ufficiale di Adobe.

Nella sua versione per iPhone, infatti, il programma ha conquistato lo scettro di applicazione più redditizia in meno di 5 ore. Purrtroppo, a quel punto, la domanda di video da visualizzare ha completamente sovrastato la capacità dei server della software house che, per preservare la buona qualità del proprio servizio, ha scelto di ritirare temporaneamente il programma dall'App Store. Si tratta, chiaramente, di una situazione transitoria, ma quanto tempo occorrerà per l'upgrade dei server non è stato reso noto.

E' un vero peccato perché, al di là delle funzionalità video, per cui è conosciuto, si tratta comunque di un buon browser, dotato di altre interessanti funzionalità, quali la possibilità di visualizzare siti con contenuti simili a quello che si sta visitando, l'accesso diretto ai propri feed di Facebook e, soprattutto, la possibilità di visualizzare i siti web in versione desktop, evitando le versioni ottimizzate per cellulari e smartphone, non sempre all'altezza della controparte per PC.

Speriamo che Skyfire torni presto a far parlare di sé sull'App Store e non diventi, invece, quello che alcuni commentatori in rete, con un po' di cattiveria, hanno soprannominato 'SkyFAIL'. Una cosa è sicura. Gli utenti di device iOS paiono gradire la possibilità di visualizzare i filmati Flash...

[Via Skyfire Blog #1 e Skyfire Blog #2]

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: