Come bloccare un numero di telefono su Android senza applicazioni

Bloccare un numero di telefono con Android senza applicazioni non è difficile: ecco la nostra guida

immagini android

Bloccare un numero di telefono con Android senza app non è difficile, e questo vale per tutti i telefoni, sia che il vostro sia un Samsung di ultima generazione sia che sia un telefono di fascia media o bassa che avete acquistato solo per mandare messaggi, fare qualche giochino e così via.

Siete alle prese con il solito sconosciuto che vi scoccia e non sapete come bloccare questo numero di telefono senza scaricare app? Non volete che un vostro contatto vi chiami perché magari non volete discutere di quello che è successo il giorno prima? Insomma, avete delle esigenze di vario tipo e Android vi riesce ancora difficile da usare? Questa semplice guida vi guiderà passo passo alla risoluzione del problema.

Prima di spiegarvi come si blocca un numero di telefono su Android, però, permetteteci di ricordarvi che, qualora non voleste essere scocciati per un giorno intero, non c'è bisogno di bloccare tutti i contatti con questo metodo, poiché vi basterà mettere il telefono in modalità Aereo o adottare altri accorgimenti più rapidi. Se, invece, avete bisogno di bloccare il numero di un operatore o di poche persone, la guida più indicata è questa.

Ogni smartphone Android - direte voi - ha la sua interfaccia; ma noi vi rispondiamo che bloccare un numero di telefono su Android richiede più o meno la stessa procedura su tutti i telefoni, a seconda che sia un Samsung, un LG, un HTC e non solo: basta capire qual è la base del procedimento e poi adattarsi in base ai comandi e alle opzioni disponibili sul vostro Android.

Due metodi per bloccare un numero su Android


La nostra guida è basata su Samsung Galaxy S4; vediamo subito i passaggi:


  • Cliccare su "Applicazioni" e trovare "Impostazioni";

  • In alto selezionare "Dispositivo personale";

  • Cercare "Chiamata" e cliccarci su;

  • A questo punto troverete in prima posizione "Rifiuto chiamata" e le opzioni disponibili sono varie, anche se a voi interessa soprattutto modificare "Elenco rifiuto automatico" e l'opzione "Crea" per inserire il numero di telefono da bloccare (sempre da qui sarà possibile sbloccarlo).


Un'alternativa per bloccare il numero di telefono con Android

è la seguente, che, tra l'altro, è pure più veloce (questa, invece, è basta su Samsung Galaxy Note 4, anche se vale pure per gli altri Samsung):


  • Cliccare sul contatto della vostra rubrica;

  • Cliccare sui tre puntini verticali in alto a destra;

  • Cliccare su "Aggiungi ai numeri da rifiutare automaticamente".


Quali app per bloccare un numero di telefono su Android?


Come vedete, filtrare le chiamate è semplicissimo, quindi è inutile che cerchiate come bloccare i numeri di telefono Android con le app che il Google PlayStore vi propone: rischiereste di scaricare qualcosa di pericoloso (oltre che inutile) e, inoltre, appesantireste un telefono che magari già ha i suoi problemi con memoria e velocità.

Se volete qualche applicazione per bloccare i numeri su Android, comunque, sappiate che quelle che abbiamo provato e che ci son piaciute sono Calls Blacklist e WhosCall, il cui uso è davvero semplice e intuitivo.

Ora sapete come bloccare il numero di telefono che vi assilla: occhio a farlo con le persone giuste, perché potreste perdere l'opportunità più importante della vostra vita!

  • shares
  • Mail