Selfie, i cinque migliori smartphone per i nostri autoscatti

Un tempo si chiamavano "autoscatti", oggi sono "selfie". Vediamo insieme cinque tra i migliori smartphone per ritratti personali e di gruppo perfetti.

Selfie, i cinque migliori smartphone per i nostri autoscatti

Dall'ultima notte degli Oscar, quella del selfie più ritwittato di sempre, l'usanza di fotografare se stessi nei contesti più svariati è diventata consuetudine anche per le star. Quello che un tempo era l'autoscatto e necessitava di una certa abilità e pazienza per la sua riuscita, oggi ha un nome nuovo ed è facilitato da smartphone con camere frontali sempre migliori.

Leggi: Oscar 2014, il selfie di Ellen DeGeneres è il più ritwittato della storia

L'ampio angolo di campo a disposizione e i display di dimensioni generose dei nuovi modelli semplificano di molto il nostro compito. Ora possiamo includere nello scatto anche i nostri amici o l'ambiente che ci circonda senza essere costretti a chiedere aiuto ai passanti o a dover posizionare la fotocamera a distanza e correre verso il gruppo durante il conto alla rovescia. Gesti, per altro, che per gli appassionati di fotografia conservano comunque un certo romanticismo.

Fotocamere frontali sempre migliori

In questa selezione ci soffermiamo - con una eccezione - sui dispositivi dotati delle migliori fotocamere frontali, escludendo quindi cameraphone eccellenti come, ad esempio, il Nokia Lumia 1020 con la sua inarrivabile camera posteriore da 41 megapixel.

Vediamo insieme quindi i cinque modelli migliori, elencati in base al prezzo a cui è possibile acquistarli in Italia in questo periodo.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: