Samsung: rivelato il Continuum

Ieri si è svolto a New York l'evento speciale durante il quale Samsung doveva annunciare un nuovo dispositivo Android. I rumor speravano nella rivelazione del nuovo presunto Nexus Two, il successore del fortunato Google Nexus One che dovrebbe essere prodotto da Samsung, almeno secondo quanto rivelato da una fonte interna a Gizmodo.

Ieri abbiamo visto come si fosse diffuso il rumor di presunti problemi hardware del Nexus Two, motivo per il quale Samsung ne avrebbe rimandato la rivelazione. Che sia vero o che sia tutto falso, durante l'evento di ieri Samsung ha annunciato il Continuum, uno smartphone legato all'operatore telefonico statunitense Verizon di cui si era già sentito parlare su Internet.

La compagnia lo propone come il "primo telefono con un sottile display dedicato", ovvero lo schermo secondario da 1.8 pollici a colori che trovate sotto i tasti touch capacitivi principali. Il Continuum ha un display Super AMOLED da 3.4 pollici, uno secondario da 1.8 sempre Super AMOLED, un sensore di "presa" che attiva lo schermo secondario in caso vengano toccati gli estremi del telefono, sistema operativo Android 2.1, Mappe e motore di ricerca Bing, processore Hummingbird di Samsung da 1GHz Hummingbird, sensore a sei assi più accelerometro, fotocamera da 5 megapixel con video a 720p, WiFi 802.11n e microSD da 8GB inclusa.

L'aspetto negativo riguarda proprio la versione di Android: da un evento speciale simile ci si aspettava la versione più aggiornata possibile di Android, invece il Continuum rimane alla 2.1 e non è ancora stato annunciato il futuro aggiornamento a Gingerbread, che ormai dovrebbe arrivare a breve. Scelta davvero discutibile: perchè non attendere qualche istante in più e lanciarlo come primo telefono con Gingerbread?

Piuttosto inspiegabile. In apertura trovate il primo hands on di IntoMobile, dopo il salto trovate quello di Engadget. Non sappiamo se il telefono arriverà in Italia, ma cosa ve ne pare?

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: