Come disattivare gli aggiornamenti automatici su Android

Ecco una semplice procedura per disattivare gli aggiornamenti automatici su Android


Disattivare gli aggiornamenti automatici su Android

è molto semplice: certo, un po' più difficile della procedura che serve per bloccare un numero in entrata, però non è niente di complicato. In questa guida vi spiegheremo proprio come fare, non senza ricordarvene l'utilità: scaricare manualmente un aggiornamento non è difficile, quindi al massimo perderete qualche minuto per trovare l'update in questione; scaricare automaticamente, invece, comporta dei rischi: se l'applicazione non funziona più, come spesso succede, potrete far altro che aspettare il nuovo update e intanto smettere di usarla.
android
Ecco perché disattivare gli aggiornamenti automatici su Android è utile: se sapete che, dopo l'aggiornamento, un'applicazione non funge, potrete decidere di non scaricarla e di aspettare il momento più opportuno. Ma vediamo come fare:


  • Apri Google PlayStore, clicca sul tasto Menù dal tuo dispositivo Android e seleziona "Impostazioni" in basso;

  • Qui troverai il menù "Aggionramento automatico" e non dovrai far altro che mettere il sego di spunta sulla voce "Non aggiornare automaticamente le applicazioni".


Ecco cinque smartphone cinesi che ti piaceranno!

Come tornare alla versione precedente di un'app


Tutto semplice: e se, invece, avete già scaricato gli aggiornamenti di un'applicazione e volete tornare indietro? In questo caso, almeno secondo la nostra esperienza, l'unico modo per farlo è o cercare i pacchetti d'installazione (.apk) delle versioni precedenti su store diversi da quello Android - e ve lo sconsigliamo caldamente - oppure usare Titanium Backup: basta impostare il salvataggio automatico dopo un certo periodo di tempo, per poi sfruttarlo al fine di ripristinare una delle precedenti versioni della vostra app.

Disattivare gli aggiornamenti automatici su Android - come vi dicevamo - è tutt'altro che difficile!

  • shares
  • Mail