Kin One e Kin Two: dopo la morte, un rilancio negli USA

kin one kin two

Nonostante non abbiano raggiunto l'Italia, probabilmente ricoderete i due telefoni Kin ONE e Kin TWO, due smartphone creati da Microsoft per un pubblico giovane e legato ai social network che però sono falliti miseramente. I due terminali hanno infatti venduto pochissimo, anche a causa del costo sproporzionato degli abbonamenti teoricamente rivolti ai ragazzi. Il progetto è costato diversi milioni di dollari a Microsoft, che aveva anche rallentato i lavori su Windows Phone 7 per lanciare i Kin.

Un progetto di cui la stessa Microsoft ha ammesso gli errori, decidendo poi di dedicarsi unicamente alla parte software, tralasciando l'hardware. Un rumor confermato da Engadget rivela che l'operatore telefonico statunitense Verizon avrebbe in programma un rilancio dei due terminali nell'ultimo trimestre di questo 2010. L'immagine mostra infatti i due telefoni in listino.

Sebbene non ci riguardi in modo diretto, la storia dei Kin continua ad essere strana ed interessante. I telefoni che Verizon vorrebbe rimettere in vendita saranno dei fondi di magazzino che probabilmente anche Microsoft vorrebbe smaltire e, rimuovendo i costi obbligatori di abbondamento riusciranno ad attrarre i più giovani, ovvero il target iniziale.

Sarebbe davvero uno scherzo del destino se questi telefoni, a diversi mesi dalla morte definitiva e decretata, andassero a ruba proprio in quel settore che avrebbe dovuto essere interessato nei piani di Microsoft!

[Via Engadget]

  • shares
  • Mail