Hisense MIRA6, il produttore cinese presenta il suo primo smartphone Windows Phone

Hisense ha da poco presentato ufficialmente il suo primo smartphone basato su Windows Phone. L'Hisense MIRA6 utilizza l'ultima versione del sistema operativo di Microsoft e le sue forme ricordano molto da vicino quelle dell'iPhone.


Hisense Mira6
Microsoft ha presentato ufficialmente la più recente versione del suo sistema operativo mobile, Windows Phone 8.1, contemporaneamente alla piattaforma desktop Windows 8.1, attraverso la conferenza per gli sviluppatori Microsoft Build 2014.

Approfondimento: Windows Phone 8.1 con Cortana presentato al Microsoft Build‏

La nuova versione, somministrata agli utenti attraverso numerosi update, si è dimostrata in effetti interessante – soprattutto grazie a funzionalità come Cortana – e la piattaforma di Microsoft ha preso un po' più colore.

Nonostante però la lineup principale di smartphone con Windows Phone 8 (quella di Nokia) si comporti bene, il sistema operativo ha bisogno di nuove fonti di sostentamento per raggiungere la trazione desiderata. A questo scopo la compagnia di Redmond ha stretto nuove partnership con diversi produttori, alcuni dei quali impegnati nei mercati emergenti; secondo alcune voci, ad esempio, Lenovo lancerà presto il suo primo smartphone con Windows Phone 8.1.

Leggi: Lenovo lancerà il suo primo smartphone con Windows Phone 8

Un altro di questi partner è il produttore cinese Hisense che ha da poco presentato ufficialmente l'Hisense MIRA6, anche in questo caso il primo prodotto con WP8.1 della gamma.

Si tratta di uno smartphone modesto che fa conto su un display da 5 pollici con qualità HD, un ormai poco affilato processore quad-core Qualcomm Snapdragon 200 a 1,2GHz, 1GB di RAM, fotocamera posteriore da 8 megapixel ed anteriore da 5 megapixel, il tutto racchiuso in una scocca spessa 7,18mm. Il design, in molti suoi aspetti, ricorda da vicino quello dell'iPhone di Apple.

Non ci sono al momento informazioni su prezzo ed eventuale data di lancio né sulla distribuzione al di fuori della Cina. Hisense tuttavia non è assente dal nostro mercato e, corredato di un buon prezzo, questo terminale potrebbe costituire un'ottima opzione d'entrata per la fascia bassa.

Via | Wmpoweruser.com

  • shares
  • Mail