Microsoft offre molto denaro per lo sviluppo di app per Windows Phone 7

windows Phone 7

Sin dall'inizio vi avevamo raccontato come Microsoft pagasse gli sviluppatori per portare applicazioni mobile sull'OS Windows Phone 7 appena lanciato. I dettagli a riguardo non sono mai stati del tutto chiariti, ma ora sembra che Microsoft sia disposta a tutto per ottenere un numero sostenuto di app.

PopCap Games, il produttore del popolarissimo gioco Plants Vs. Zombies, ha rivelato come gli siano stati offerti 100.000 dollari per la creazione di un gioco per Windows Phone 7. La società ha però respinto in ultima istanza l'accordo, per non trovarsi ad avere a che fare con restrizioni riguardo allo sviluppo, ma ha comunque creato una versione di Bejeweled per Windows Phone 7. Andrew Stein, direttore dello sviluppo business nel settore mobile di PopCap, ha dichiarato:

Ogni volta che si parla di garanzie di sovvienzione e di royalty, vi sono comprese delle restrizioni. Non eravamo sicuri di voler andare incontro all'accordo, ma volevamo comunque esserci. Se la piattaforma avrà successo, i soldi messi in ballo saranno solo noccioline.

Anche Foursquare ha dichiarato di aver voluto aspettare che Windows Phone 7 raggiungesse le 10 milioni di unità vendute prima di creare una delle sue applicazioni per la piattaforma, dubbio che poi si è dipanato quando Microsoft ha offerto subito soldi per lo sviluppo. L'applicazione per fare il check-in è stata lanciata ed è ora una delle 25 "must-have" per Windows Phone 7.

La strategia di Microsoft sembra aver funzionato, dato che al momento del lancio c'erano sì poche applicazioni, ma le più importanti non mancavano o comunque sono arrivate molto a breve.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: