In futuro le SIM card potrebbero essere integrate nei dispositivi mobili


Sembra che siano allo studio alcune novità da parte del GSMA e una di queste riguarderebbe le SIM. Il futuro, infatti, potrebbe presentarci SIM card integrate direttamente nei dispositivi mobili da attivare una volta acquistato il nostro device.

Lo scenario potrebbe sembrare catastrofico a molti, specie vista la consuetudine di cambiare SIM card quando si cambia cellulare o anche per la semplice possibilità di spostare la sim nel telefono di un amico per mandare un SMS quando si è esaurita la batteria del proprio cellulare.

Tranquilli: la proposta non è quella di eliminare le SIM ma piuttosto di creare un sistema di SIM integrate parallelo in modo da abilitare alla connessione tutti quei device che ad oggi sono chiusi. La SIM potrebbe essere quindi integrata in dispositivi come fotocamere o lettori MP3, in modo da garantire anche a questi l'accesso a internet.

Al momento lo studio è al vaglio di molti operatori tra cui Telecom Italia e Vodafone per il nostro Paese. I risultati saranno disponibili a Gennaio 2011 e, se reputate profittevoli e utili, le "embedded SIM" potrebbero arrivare sul mercato nel 2012.

Non ci resta che aspettare ancora una volta il MWC di Barcellona per poter avere ulteriori informazioni sull'argomento.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: