Treni Frecciarossa. Dal 12 dicembre sarà possibile telefonare ed utilizzare il WiFi

Internet mobile diventa ancora più mobile. Almeno per i viaggiatori sui treni delle linea ad alta velocità Frecciarossa, che collega Bologna a Milano in poco più di un'ora di viaggio.

Su tale tratta, infatti a partire da dicembre Telecom Italia e le Ferrovie dello Stato avvieranno un servizio capace di fornire una migliore ricettività telefonica e connettività Wi-FI. L'annuncio è arrivato direttamente dagli amministatori delegati delle due aziende, Franco Bernabè e Mauro Moretti. Il servizio, che partirà il 12/12 (numero di certo non scelto a caso...), resterà gratuito sino a fine anno, salva la necessità, visto che la legge Pisanu è ancora in vigore di identificare gli utenti alla propria carta di credito, al costo simbolico di 1 centesimo. E' una scelta, quella della carta di credito, che lascia tuttavia presagire che in seguito il servizio sarà sicuramente posta in venduta, anche se non si sa nulla di preciso sui prezzi, che vista la durata del viaggio (poco più di un'ora) ci si augura non siano troppo esosi.
Per consentire il funzionamento della connettività Wi-Fi a bordo delle carrozze dei convogli Trenitalia, ed il miglioramento delle connettività telefonica voce e dati, è stato necessario allestire oltre 1.000 chilometri di linee ferroviarie ad alta velocità, installando più di 200 antenne in 82 gallerie, 74 nodi atti a diffondere la banda 3G, per un costo complessivo di 50 milioni di euro, che le due aziende hanno diviso tra sé (cfr. a proposito l'ottimo post di Daniele Lepido, sul Sole 24 Ore). Il risultato? Be', per i passeggeri sarà presto possibile telefonare con nessuna o comunque meno interruzioni e con una miglior ricezione anche nelle gallerie. E navigare su Internet con il treno in movimento sia utilizzando smartphone e chiavette USB collegate su rete 3G, sia attraverso il sistema Wi-Fi di treno.

Da maggio del prossimo anno, inoltra, il router Wi-Fi disponibile su ogni carrozza servirà anche a rendere possibile, ai possessori di PC e smartphone, l'accesso ad un apposito portale di Trenitalia, contenente news, filmati, musica, informazioni di viaggio e meteo, orari e fermate, clip e videogames.

Non male. Ora speriamo in costi umani e che la cosa, ovviamente, un po' alla volta, finisca per diffondersi anche ad altre linee...

PS. In serata, anche Wind e Vodafone hanno annunciato la propria presenza a bordo dei treni Frecciarossa.

[Via FSNews]

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: