L'app della settimana: Sunrise Calendar, il calendario più efficiente per Android?

Sunrise Calendar è un calendario molto ben fatto, una app che integra un'intera costellazione di software per il lavoro, il viaggio e il tempo libero.

Sunrise Calendar è una app piuttosto recente che induce l’utente a considerare fortemente di fare un upgrade alla propria vita e cambiare calendario, abbandonando il look e le funzionalità minimali del solito Google Calendar che troviamo integrato in ogni smartphone Android.

Sunrise Calendar è davvero pieno di feature, e ha anche una marcia in più spettacolare: si integra con un grosso numero di servizi utili e interessanti che non mancano nella collezione di app di qualsiasi power user, come ad esempio Evernote e Tripit.

Cosa ancora migliore si integra perfettamente con il suddetto Google Calendar, e sfrutta la corporation con gioia per ottenere servizi addizionali, come ad esempio il riempimento automatico dei dettagli sulle posizioni geografiche, quando sono necessari.

LEGGI ANCHE: 5 Launcher per rendere Android più personale ed efficiente

Un'interfaccia flessibile


Sunrise Calenda, ottima app per il calendario

Al primo login, Sunrise Calendar importa tutto quello che gli “passiamo”, anche se al momento ho notato che non è possibile aggiungere un secondo account di Google, cosa parecchio seccante. Una app meno snella di Google Calendar, è anche un po’ più lento, ma raduna su un’interfaccia molto facile da gestire tutte le informazioni fornite dalle nostre app preferite. Possiamo visualizzare le nostre scadenze anche su web, all’indirizzo calendar.sunrise.app.

LEGGI ANCHE: Lucidity, l'app per i sogni lucidi!

Altra caratteristica comoda è la capacità di offrire dialogo tra device iOS e Android, visto che la piattaforma è presente su entrambi i sistemi operativi. A questo si aggiunge la possibilità di far dialogare app che convivono su più piattaforme, la cui integrazione su Sunrise Calendar avviene piuttosto spesso. Oltre ai calendari di lavoro e personali, insomma, diventa facile anche tenere d’occhio i compleanni degli amici grazie a Facebook, i concerti del nostro gruppo preferito con Songkick e delle partite tramite l’app FIFA.

E non dimentichiamo la feature più interessante: Sunrise è gratuita, quando molti utenti sono dispostissimi a pagare per lo stesso livello di feature quando si mettono a cercare una app mobile per la gestione del calendario.

  • shares
  • Mail