Tutti lo vogliono: Angry Birds, il gioco dell'anno, forse anche su Windows Phone 7


Tra i giochi mobili che nell'ultimo periodo hanno conquistato l'attenzione del (vasto) pubblico, ce n'è uno in particolare lanciato dalle fredde terre finlandesi. Si chiana Angry Birds, nome che ai nostri lettori non dovrebbe risultare nuovo. 

Prodotto da Rovio, Angry Birds è un titolo semplice che cattura il giocatore con la sua carica di divertimento. A meno di un anno dal lancio, su App Store per iPhone prima e iPad poi, è stato portato sulla maggior parte delle piattaforme facendo registrare record di incassi milionari. Complice il prezzo molto basso; in alcuni casi inferiore al dollaro/euro e la storiella simpatica accompagnata dalle animazioni e dai contenuti di qualità, Angry Birds è obiettivamente il gioco che tutti vogliono, utenti di Windows Phone 7 compresi. 

E proprio su questi ultimi la società sta, per così dire, costruendo una campagna mediatica per innalzare la febbre da attesa per il suo titolo con annunci ufficiosi e smentite circa lo sviluppo, con successivo rilascio, di questo mobile game sul Marketplace di Microsoft. Un'operazione piuttosto strategica per Rovio che, con tutta probabilità, dovrebbe rilasciare su questa piattaforma entro l'anno venturo. Nel frattempo però non mancano i numeri: gli oltre sette milioni di download per la versioni Android (distribuita gratuitamente, con supporto alla pubblicità). Intanto si parla già di una speciale versione natalizia in cantiere che vedrà la luce, probabilmente, entro natale.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: