Sony Xperia Z3, caratteristiche tecniche confermate in una nuova leak

Trapelano nuovamente in rete le presunte caratteristiche tecniche del Sony Xperia Z3, questa volta confermate da un'indiscrezione di @evleaks. La prossima ammiraglia Sony, con numero di modello D6653, farà uso di un processore Snapdragon 801.

Sony-Xperia-Z3-Could-Arrive-in-August-September


Durante il corso di quest'anno abbiamo potuto seguire notizie e rumors riguardanti un ingente numero di dispositivi “premium”, smartphone progettati come ulteriore aggiornamento di quelli che sono attualmente i terminali top di gamma come ad esempio il chiacchierato Samsung Galaxy Alpha ed i Galaxy S5 LTE-A e LG G3 Cat.6.

Leggi anche: Samsung Galaxy Alpha in quantità limitata? Lo smartphone Premium parte col piede sbagliata

Per Sony questo non è un procedimento inusuale e non è la prima volta che il produttore giapponese prevede un aggiornamento anticipato della sua ammiraglia. Non sono passati nemmeno sei mesi da quando il Sony Xperia Z2 è stato presentato durante il corso del MWC 2014 di Barcellona ed ancora meno da quando lo smartphone è stato rilasciato nel mercato.

Il Sony Xperia Z3 è tuttavia già una certezza e sono state numerose le indiscrezioni che lo vedevano come protagonista. La più recente è stata trasmessa nelle ultime ore dal noto informatore @evleaks, solitamente una fonte piuttosto affidabile per quanto riguarda i dettagli dei nuovi smartphone in arrivo.

La leak non fa che confermare ancora una volta le caratteristiche tecniche già suggerite precedentemente da alcune fonti. L'Xperia Z3 non sarà un vero è proprio nuovo top di gamma che sostituirà il predecessore ma piuttosto un terminale ideato per concorrere con gli avversari lanciati più di recente.

Sarà dotato di display da 5,15 pollici con risoluzione 1920x1080 pixel nonché di un chip Qualcomm Snapdragon 801 con processore quad-core a 2,4GHz e GPU Adreno 330. Ad accompagnarlo saranno 3GB di RAM e 16GB di memoria interna, nonché una fotocamera posteriore con sensore da 20.7 ed una anteriore da 2.1 megapixel. Gestirà il tutto Android 4.4 KitKat ma è ragionevole pensare di poter vedere Android L nell'immediato futuro di questo smartphone.

Non si tratta dunque di un dispositivo particolarmente potente soprattutto se confrontato con l'Xperia Z2 le cui caratteristiche sono di poco inferiori. La recente certificazione dell'FCC indica che il lancio non dovrebbe essere poi così lontano, molto probabilmente in concomitanza con l'IFA 2014 di Berlino.

Via | evleaks.at

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO