Gli accessori per la sicurezza dello smartphone in spiaggia e al mare

Oggi daremo un'occhiata ad alcuni accessori che consentono di proteggere la nostra tecnologia portatile dal nemico peggiore, l'acqua.

Borse e cover per rendere lo smartphone impermeabile

È tempo di vacanze e milioni di persone si stanno dirigendo verso le spiagge. Se il tempo dovesse diventare clemente, potranno finalmente andare al mare e godersi un po' di meritato riposo. Purtroppo, però, si tratta di un'ambiente universalemente ostile alla nostra tecnologia consumer.

Proteggere il nostro smartphone, ecco la missione per oggi: è tempo di vacanze e il pensiero di sabbia, acqua salata, sudore e crema solare che penetrano dolcemente, insidiosamente, nella sua delicata elettronica fa venire letteralmente la pelle d’oca.

No, no: bisogna tenere questi costosissimi ma essenziali giocattoli hi-tech al sicuro! Ecco come possiamo fare, a patto di spendere qualche soldo in questa necessaria impresa.

Telefono da spiaggia?


Samsung Galaxy S5, le foto dal MWC 2014

La prima cosa che si può proporre è di comprare un telefono che si preoccupa poco per l’intrusione di acqua e polvere, come l’ammiraglia di Samsung, il Samsung Galaxy S5. È uno smartphone potente, ma soprattutto molto pratico, sempre se non vi preoccupa l'idea di portare in tasca un oggetto di tale valore.

Il Galaxy S5 ha dovuto rinunciare ai sensori metereologici e ambientali in cambio di uno strato interno di protezione dagli agenti atmosferici, ed è uno smartphone robusto. Ce ne sono altri altrettanto solidi e a prova d’acqua e fango, ma come forse avrete intuito il problema fondamentale è che rischiano di assassinare il vostro budget estivo.

LEGGI ANCHE: Avete perso il telefono o le chiavi? TrackR si incarica di ritrovare i piccoli oggetti

Borse e zaini


Borse e cover per rendere lo smartphone impermeabile

La protezione più basica possibile per le nostre apparecchiature elettroniche è una buona borsa, capace di resistere alla pioggia o all’umidità e sale dell’ambiente marino.

Chiaramente se il nostro smartphone è nella tasca di uno zainetto, non sarà proprio di accesso immediato. Prendete in considerazione anche marsupi e piccole borse, di sicuro più facili da portare in giro e tenere sotto ai nostri occhi. Ci sono moltissime marche che offrono borse e zaini impermeabili o a prova di spruzzo, ma se l’efficacia e il costo sono un problema, questa semplice sacca sembra essere la soluzione economica perfetta. Uno zaino di Patagonia è invece più costoso, ma chiaramente presenta un altro livello di qualità e finiture.

Sacchetti, cover e custodie


Borse e cover per rendere lo smartphone impermeabile

Puro vende da un po’ di tempo delle custodie universali estremamente robuste, ottime per le esigenze di chi si passa una bella estate in spiaggia oppure ha infilato zaino in spalla e si è diretto per un safari all’insegna del trekking su per una montagna piovosa.

Il difetto principale di questi “sacchetti” è che non sono certo bellissimi, e inoltre bisogna estrarre il cellulare per poter interagire con esso, anche se al giorno d'oggi sono trasparenti come il cristallo e non ci sono problemi a filmare o fotografare attraverso di essi, anche sott'acqua. Beh, se temete di perdervi qualcosa, ci sono sempre gli auricolari Bluetooth e gli smartwatch per restare aggiornati sulle notifiche, no?

LEGGI ANCHE: Il miglior smartwatch? Samsung Gear Fit provato da un parkourista

Puro produce alcuni “sacchetti” piuttosto versatili e comodi. Un altro marchio ben noto è DryCase, che produce anche zaini, speaker e borse capaci di seguirvi addirittura sul windsurf. I prodotti di questo brand sono molto curati e soprattutto a prova di bomba.

  • shares
  • Mail