Andy Rubin: oltre 300.000 telefoni Android attivati al giorno

andy rubin

Andy Rubin, il creatore della startup Android poi acquisita da Google (con un epilogo fortunatissimo che tutti ben conosciamo), ha pubblicato un tweet nel quale comunica come vengano attivati più di 300.000 telefoni Android ogni giorno. Per meglio comprendere la portata della notizia, in un trimestre tipico da 90 giorni vengono attivati oltre 27 milioni di terminali. Nel terzo trimestre del 2010, Nokia ha annunciato la consegna sul mercato di 26.5 milioni di terminali e Apple 14.1 milioni di iPhone. Questi numeri sono destinati a crescere in periodo di spese natalizie, ma ciò che comunque colpisce è come Android sia diventato velocemente il sistema operativo mobile con crescita più sostenuta.

Il primo terminale Android è stato lanciato ormai 26 mesi fa e da allora numerosi produttori di telefoni cellulare si sono lanciati nell'avventura, alcuni dei quali sono sempre indietro con l'aggiornamento dell'OS, creando una frammentazione del mercato che non giova particolarmente ad Android. Pensiamo ad esempio a Sony Ericsson, i cui utenti sono esasperati dalla lentezza degli aggiornamenti. Pensiamo però anche all'ampio ventaglio di offerte che Android propone, con smartphone di altissimo livello e cellulari entry level sotto i 200 euro per gli utenti che timidamente vi si avvicinano. Nonostante la frammentazione degli aggiornamenti, quindi, il futuro di Android continua a sembrare roseo, con l'intenzione di Google di concentrarsi maggiormente sull'esperienza di utilizzo e sulle migliorie all'interfaccia utente già previste in Gingerbread.

Attualmente l'unico produttore di punta di smartphone che non si è ancora concesso un modello con Android è Nokia: arriverà prima o poi questo momento?

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: