5 cellulari dal design poco pratico, strano o brutto

Attraverso la sua storia il mercato mobile, attualmente dominato dagli smartphone, ha partorito numerosi telefoni di notevole bizzarria. Ecco alcuni dei cellulari più strani o dal design poco pratico che non hanno avuto molto seguito.

5 cellulari dal design strano

Con gli smartphone diffusi capillarmente ad ogni fascia di prezzo ed in grado di accontentare quasi ogni genere di gusto o necessità, siamo abituati ad aspettarci un certo standard nel design. A parte qualche variazione sul tema, come gli smartphone curvi o l'avveniristico Project Ara di Google, le varie brand si giocano la propria fortuna su dispositivi piatti e dalla forma più o meno rettangolare.

Con l'evolversi della tecnologia, però, i cellulari hanno attraversato diverse fasi ed i designers sono stati in grado di sbizzarrirsi molto nel concepire le proprie creature; ecco alcuni tra i cellulari più particolari.

Nokia N-Gage


5 cellulari dal design strano

Nokia, oltre ad aver dominato il mercato mobile per lungo tempo, è certamente stata tra le aziende più prolifiche in termini di cellulari strani. Il Nokia N-Gage non è probabilmente il più strano della compagine. Sviluppato come piattaforma per il gaming, l'N-Gage, svolgeva degnamente il suo compito, tranne nel momento delle telefonate. Reggerlo comodamente risultava un'impresa ed era impossibile non sembrare impacciati dovendo premere la parte laterale, e non quella frontale, contro il proprio viso.

Motorola Motojewel


5 cellulari dal design strano

Il Motojewel di Motorola è un classico telefono con cerniera le cui caratteristiche tecniche non erano niente di speciale e comprendevano un display da 2 QVGA ed un display esterno con risoluzione 128x160 e tasti soft-touch per la musica. La sua peculiarità è l'orribile design che richiama il taglio di una pietra preziosa. Un inno al cattivo gusto.

Sony Ericsson P910


5 cellulari dal design strano

Con il Sony Ericsson P910 ci avviciniamo più al mondo degli smartphone che a quello dei cellulari classici. Il dispositivo creato dalla joint venture tra le due compagnie è stato rilasciato nel 2004. Il P910 prende il suo design dal P900 che disponeva di un piccolo sportellino sulla cui parte esterna era insediato il tastierino numerico. Per rendere le cose meno pratiche i produttori hanno aggiunto una tastiera QWERTY sulla parte interna, uno strumento dall'utilizzo per nulla semplice ed intuitivo.

Bang&Olufsen Serene


5 cellulari dal design strano

Anche in questo caso il cellulare è figlio di una joint venture, nella fattispecie tra Samsung e Bang&Olufsen. La compagnia danese è nota per i suoi ottimi e costosi impianti audio di alta qualità e sicuramente non rimarrà nella storia per il suo telefono. Il Serene voleva essere un telefono “semplice” ma esce un po' troppo dai binari. Anche grazie all'esorbitante costo superiore ai 1000$.

F88 Wrist Phone


5 cellulari dal design strano

Ok, smartwatch è la parola d'ordine ma forse l'F88 è stato un po' troppo in anticipo sui tempi. Il dispositivo sviluppato da China Electronics Corporation, un conglomerato amministrato dal governo centrale, più che un telefono sembra un gadget uscito da un film e può essere indossato senza vergogna solamente ad un raduno sci-fi.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: