RIM e i risultati finanziari del terzo trimestre del 2010


Tempo di dati per RIM che, denigrata da chi dice che non ha un vero smartphone che possa competere con i vari iPhone, Galaxy S e Nokia N8, annuncia comunque cifre positive.

Il Q3 2010 (chiusosi il 27 Novembre) ha fatto registrare ricavi di 5.49 miliardi di dollari, il 40% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente e il 19% in più rispetto al Q2 2010. Oltre a una crescita del 58% degli utili per azione, il dato più interessante è il numero di smartphone venduti che cresce del 40% in un anno.

Si arriva quindi a 14.2 milioni di BlackBerry venduti in giro per il mondo, con 5.1 milioni di nuovi utenti del servizio BlackBerry per un totale di 55 milioni di account. Dati quindi positivi per RIM che, specie per il 2011, rischia di trovarsi la concorrenza di Windows Phone 7, più aggressivo proprio nel settore in cui RIM è forte, ovvero quello business.

Non ci resta che aspettare nuove notizie, magari qualche smartphone in arrivo al MWC...

  • shares
  • +1
  • Mail