Vertu Aster, il nuovo smartphone di lusso fa visita all'FCC

Vertu si prepara a presentare un nuovo smartphone di lusso costruito con materiali premium. Il Vertu Aster ha da poco ricevuto la certificazione di FCC e TENAA ed arriverà presto sul mercato con un prezzo esorbitante.


Vertu Aster

La categoria degli smartphone di lusso costituisce un settore a parte, ovviamente separato da quello che ospita i dispositivi dedicati al mercato consumer. Tipicamente questi telefoni portano materiali di alta qualità, come pelle lavorata, oro e titanio, un cartellino del prezzo spaventoso e caratteristiche tecniche che farebbero storcere il naso a qualunque utente tipico o appassionato di elettronica.

Sebbene il divario sia comunque evidente, questa differenza di dotazioni tecniche sembra meno ciclopica di quanto non fosse in passato ed il nuovo pargolo di Vertu, una delle brand maggiormente riconosciute in questo settore, godrà di una buon comparto hardware.

Il Vertu Aster, questo il nome, resta comunque poco adatto a chi desidera uno smartphone dalle capacità elevate, e sicuramente il costo rifletterà poco le performance di questo terminale.

L'Aster ha da poco ricevuto la certificazione dell'FCC statunitense e dell'agenzia cinese TENAA, due organi dalle funzioni simili che si occupano di approvare i dispositivi dedicati alle telecomunicazioni. Il nuovo smartphone di Vertu segue il Signature Touch, presentato pochi mesi fa, e ne condividerà molte delle caratteristiche tecniche.


Leggi anche: Vertu Signature Touch, smartphone Android da 8.300 euro

Secondo i documenti il Vertu Aster sarà dotato di un display da 4,7 pollici con risoluzione 1920x1080 molto probabilmente ricoperto di uno strato in vetro di zaffiro così come il suo predecessore. All'interno si troveranno un chip Qualcomm Snapdragon 800 con CPU Krait quad-core a 2,3GHz, 2GB di RAM, 64GB di memoria interna, modulo NFC, modem LTE, fotocamere da 13 e 2 megapixel e Android 4.4.2 KitKat. Indietro rispetto ai più moderni smartphone ma tutto sommato non male visto il tipo di prodotto.

Non ci sono ancora informazioni sul prezzo ma, visto il costo iniziale di 8.000€ del Signature Touch non ci aspettiamo niente di meno, dato l'impiego di materie rare come la lega in titanio ed il vetro di zaffiro.

Via | Phonearena.com

  • shares
  • Mail