Il Nexus S overclockato a 1,2 Ghz

Nexus S overclockatoPer un corretto funzionamento di un processore, anche per cellulari, i produttori impostano una frequenza di clock, vale a dire un numero di operazioni effettuabili ogni secondo. In teoria per ogni processore è possibile alterare questa frequenza per aumentarla e aumentare, automaticamente, la potenza del processore portandola all'estremo.

E' ciò che è successo con il processore Hummingbird del nuovo Nexus S. Il team XDA ha agito sul firmware di Android 2.3 per portare la sua potenza da 1 Ghz a 1,2 GHz. Il team ha affermato, tra l'altro, che il processore può raggiungere anche 1,3 Ghz, come dimostra una loro prova.

Effettuare l'overclock dell'hardware è legale ma invalida la garanzia. Il team di XDA avverte anche che l'operazione potrebbe generare dei danni, quindi è consigliabile essere esperti delle procedure. Il loro Nexus S, infatti, ora non riconosce più il bluetooth, ma loro sono certi che il problema sia risolvibile.

[via geekword]

  • shares
  • Mail