Motorola ATRIX. Uno smartphone Android che all'occorrenza diventa un PC

Scritto da: -

Sicuramente, tra i tanti smartphone interessanti presentati al CES di Las Vegas, uno di quelli che ha destato più attenzione da parte della stampa intervenuta e dei numerosi giornalisti ed appassionati presenti è stato il Motorola ATRIX.

Si tratta del primo smartphone Motorola progettato con un processore dual core. Ma non è la velocità del telefono la sua feature più appariscente, bensì la sua capacità di integrarsi alla perfezione in un dock che lo trasforma in un vero e proprio portatile linux-based, dotandolo così di un display più grande, di una tastiera, e di un mouse-trackpad, e rendendo l’esperienza utente molto più simile a quella di un normale PC. Tale modalità di utilizzo è possibile, anche senza dock, collegando il telefono ad un monitor attraverso la porta HDMI di serie, ed opzionalmente ad un mouse ed una tastiera esterni.

Per quel che riguarda le specifiche del device, si tratta, l’ATRIX è equipaggiato, come dicevamo più sopra, con una CPU dual core da 1Ghz Tegra 2 di Nvidia, 1G di RAM per gestire senza problemi il multitasking, un display ad alta risoluzione qHD (540 x 960, due videocamere capaci di qualità HD, connettività 4G, la possibilità di riconoscere le impronte digitali dell’utente, 16G di storage interno espandibile a 48G via SD. Impressionante la batteria, da quasi 1.930 mAh.

Il telefono sarà disponibile nel primo quarto dell’anno negli Stati Uniti e non dovrebbe tardare troppo (si parla del 2° trimestre) ad arrivare anche in Europa, privo probabilmente del supporto alle reti 4G. Le specifiche ufficiali di quest’ultima versione sono già disponibili online nello spec sheet ufficiale.

Vota l'articolo:
3.40 su 5.00 basato su 5 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Motorola ATRIX. Uno smartphone Android che all'occorrenza diventa un PC

    Posted by:

    L'idea non è male dato che tegra ha potenza da vendere, o comunque sufficiente a sostituire un pc per navigazione, word e excel. Sarebbe interessante un concetto così applicato ai tablet, anzi sarebbe fantastico visto che il costo crollerebbe Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Motorola ATRIX. Uno smartphone Android che all'occorrenza diventa un PC

    Posted by:

    L' idea è interessante, ma…? Pennello grande…per grande parete? alberto Scritto il Date —