Manta X7, il primo smartphone privo di bottoni fisici

Spuntano in rete alcune immagini ritraenti un inedito smartphone dal design particolare. Manta X7, il primo terminale della nuova startup Manta, vorrebbe anche essere il primo a lasciarsi completamente alle spalle i bottoni fisici.


Manta X7 - Leak

Di tanto in tanto, nell'evolversi della tecnologia mobile e nell'avvicendarsi delle generazioni di smartphone, spunta qualche esponente della categoria che prova a cambiare le carte in tavola, proponendo un approccio differente o una qualche modifica al design corrente.

In questo caso parliamo di pulsanti fisici, appendici il cui numero è diminuito notevolmente nel corso degli anni fino ad arrivare ad una configurazione minima costituita da pulsante di accensione e selettori per il volume.

LG stessa, uno dei più importanti produttori di smartphone, si è dedicata ad una visione differente, raggruppando i suddetti tasti e spostandoli sul retro dello smartphone, al di sotto della fotocamera, dove possono essere attivati con un unico dito.
Manta X7 - Leak

Manta, azienda di recente nascita con base operativa in Cina, si propone di fare il passo successivo, ovvero eliminare completamente i pulsanti fisici. Il primo esponente di questa filosofia sarebbe lo smartphone Manta X7, il terminale di debutto della compagnia, ed a testimoniarlo sono alcune immagini trapelate in rete.

Non viene descritta esattamente l'alternativa adottata dal produttore. Secondo quanto emerso, sarà presente almeno un sensore su uno dei lati dello smartphone che si occuperà di rilevare la posizione della mano dell'utente per poi adattare l'interfaccia.

Le informazioni a riguardo non sono molte: non si conosce la configurazione hardware o altre caratteristiche tecniche se non il nome del sistema operativo, MO7os, sviluppato a partire da Android. Allo stesso modo non si conoscono ancora né la data di lancio né il futuro prezzo del Manta X7.

Via | Phonearena

  • shares
  • Mail